Lunedì, 24 febbraio 2020 - ore 11.55

Mattarella giura al Quirinale, commento a caldo di Tortosa (Italia dei Diritti)

Il responsabile per la Politica Interna dell’Italia dei Diritti: «Trasparenza e moralità, sono queste le due parole-chiave del discorso»

| Scritto da Redazione
Mattarella giura al Quirinale, commento a caldo di Tortosa (Italia dei Diritti)

Si è tenuto ieri mattina il giuramento di rito di Sergio Mattarella, eletto sabato scorso dodicesimo Presidente della Repubblica italiana. Numerosi i temi trattati nel suo discorso di avvio al settennato di Capo dello Stato, tra questi un pensiero particolare è stato rivolto alle difficoltà degli italiani, acuite dalla lunga crisi che ha inferto ferite al tessuto sociale del nostro Paese e ha messo a dura prova la tenuta del suo sistema produttivo, aumentando ingiustizie, generando nuove povertà, producendo emarginazione e solitudine. Di qui, il suo impegno nel realizzare le speranze dei cittadini.

Un commento a caldo è stato rilasciato da Oscar Tortosa, responsabile per la Politica Interna dell’Italia dei Diritti: «Il Presidente della Repubblica si è presentato ponendo in rilievo due questioni di primaria importanza, in primis l’esigenza di garantire trasparenza e secondo, di agire con moralità e responsabilità. Trasparenza e moralità, sono queste le due parole-chiave del discorso di Mattarella. In un Paese in cui ogni giorno si parla di imprese, industrie, ripresa economica, crescita, non si può prescindere da queste due condizioni. Per questo, è necessario che l’Amministrazione Pubblica si adoperi a tal fine, incarnando quei valori di partecipazione, onestà, semplicità degli adempimenti e coerenza nelle decisioni che i cittadini chiedono. Solo così, sarà possibile scongiurare la crisi economica e ridare al Paese un orizzonte di speranza. Auguro al Presidente buon lavoro».

948 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria