Giovedì, 11 agosto 2022 - ore 15.46

Monza - Addio ai parcheggi in piazza Cambiaghi

Parcheggiare in piazza Cambiaghi a Monza sarà possibile, ma ancora per poco. Entro l’estate il grande piazzale a due passi dal centro perderà la sua vocazione di area di sosta a pagamento, resterà solo l’interrato. Lo annuncia l’assessore alla viabilità Paolo Confalonieri, rispondendo anche alla disavventura di un lettore.

| Scritto da Redazione
 Monza - Addio ai parcheggi in piazza Cambiaghi

Parcheggiare in piazza Cambiaghi a Monza sarà possibile, ma ancora per poco. A breve il grande piazzale a due passi dal centro perderà la sua vocazione di area di sosta a pagamento. Lo annuncia l’assessore alla viabilità Paolo Confalonieri. «È questione di poco tempo – afferma – La modifica avverrà durante l’estate».

Numerose le lamentele che, soprattutto negli ultimi tempi, hanno travolto il parcheggio della piazza. Non soltanto per la pessima condizione della pavimentazione, per i bivacchi di sbandati e senza tetto a tutte le ore del giorno, per i parchimetri spesso presi di mira dai vandali. In molti si lamentano perché le aree di posteggio non sono limitate dalle strisce e più di una volta le automobili sono rimaste imbottigliate tra mezzi posteggiati senza criterio.

«Tra poco anche questo problema verrà superato – spiega Confalonieri – Si elimina infatti la possibilità di parcheggiare in superficie essendoci già un parcheggio sotterraneo con un numero maggiore di posti auto».

Difficile, infatti, ipotizzare anche la realizzazione delle strisce blu a delimitare le corrette aree di sosta. «Ci sono già gli stalli degli ambulanti del mercato – spiega l’assessore – Poi la piazza presenta la problematica della pavimentazione che deve essere sistemata. Quindi la soluzione è che da questa estate non verrà più utilizzata come parcheggio».

Sarà felice il lettore del Cittadino che la scorsa settimana aveva posteggiato in piazza Cambiaghi e al ritorno ha dovuto chiamare i vigili perché non riusciva ad uscire. Insieme ad altri otto automobilisti era rimasto bloccato tra due file di vetture. Mancando infatti le strisce alcuni avevano parcheggiato senza criterio non pensando di ostacolare l’uscita degli altri.

«Quando i vigili sono arrivati hanno detto di non poter fare altro che multare chi non aveva il ticket – scrive – La rimozione non era a loro detta possibile essendo un’area privata».

Una situazione kafkiana - riconducibile alla convenzione mai conclusa con il privato - con i vigili che non potevano multare non essendoci comunque strisce a terra ad indicare i parcheggi. Al nostro lettore è andata bene. «Dopo circa mezz’ora sono ripartite due auto della fila regolare – prosegue – permettendoci di uscire. Non so che fine abbiano fatto gli altri».

L’automobilista molto arrabbiato ha inviato l’email anche all’assessore Confalonieri raccontando l’episodio e auspicando un rapido intervento per la soluzione del parcheggio di piazza Cambiaghi, chiedendo di disegnare gli spazi di sosta così da evitare spiacevoli inconvenienti.

«La ringrazio per la segnalazione – ha risposto nei giorni scorsi l’assessore – Stiamo valutando in merito alla sosta in piazza Cambiaghi che a volte presenta questo problema».

La soluzione, come ha annunciato Confalonieri, ormai è stata presa: da questa estate si potrà posteggiare solo nel parcheggio sotterraneo.

 

Fonte comune di Monza

1581 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria