Giovedì, 02 febbraio 2023 - ore 14.51

Mostra LE ATMOSFERE D’INCANTO DI ELENA BIANCHI ALLA LIBRERIA DEL CONVEGNO

La mostra della pittrice Elena Bianchi alla Libreria del Convegno ha come curatore Simone Fappanni

| Scritto da Redazione
 Mostra LE ATMOSFERE D’INCANTO DI ELENA BIANCHI ALLA LIBRERIA DEL CONVEGNO

 Mostra LE ATMOSFERE D’INCANTO DELLA PITTRICE ELENA BIANCHI ALLA LIBRERIA DEL CONVEGNO

La mostra della pittrice Elena Bianchi alla Libreria del Convegno ha come curatore  Simone Fappanni

 CREMONA. La storica Libreria del Convegno di Cremona, in Corso Campi 72, presenta, dal 4 ottobre al 4 novembre, la mostra personale “Atmosfere d’incanto” della pittrice Elena Bianchi.

Nata a Milano, vive a Livraga, accogliente centro in provincia di Lodi. Autodidatta, si dedica all’arte dall’adolescenza. Ha iniziato dal disegno per poi passare alla tecnica ad olio che ha utilizzato per anni nell’esecuzione di lavori in figurativi per poi passare, di recente, all’utilizzo dell'acrilico e ad no uno stile contemporaneo. Vice segretaria dell’Associazione Culturale per le Arti Visive di Codogno, con cui presenta, in questi giorni, una serie di quadri al Pirellone di Milano, ha intrapreso un percorso d’arte concettuale avvalendosi di tecniche miste e materiali di recupero, fra cui lo spago e l’acrilico.

Ha esposto in diverse, importanti sedi, fra cui il rocca di Monticelli d’Ongina, la Biblioteca Comunale di Soiano del Lago, la Biblioteca Laudense di Lodi, il Castello di Pandino e il Centro Culturale Agorà di Castelverde. Un suo dipinto è stato scelto per la copertina del volume Tavolozze rosa. Secondo l’artista, la sua pittura «è un posto sicuro dove ritrovare l'equilibrio necessario per elaborare le proprie emozioni e trasformarle in forme e colori». «Elena Bianchi – scrive Simone Fappanni – è un’artista che ama sperimentare.

La sua ricerca espressiva, partendo dalla figurazione è progressivamente approdata a una dimensione concettuale alquanto originale. Ogni opera, vero pezzo unico e irreplicabile, intende infatti veicolare precisi significati che l’osservatore è invitato a scoprire attraverso le pieghe del colore ma anche della forma e dei materiali che vanno a comporre l’insieme, ben lontano dall’essere meri elementi decorativi». La rassegna può essere visitata gratuitamente nei seguenti orari: lunedì dalle ore 15,30 alle 19,30, da martedì a sabato dalle ore 9,30 alle 12,30 e dalle 15,30 alle 19,30, domenica dalle ore 10,00 alle 12,30 e dalle 16,30 alle 19,00.

 foto: La pittrice Elena Bianchi accanto a sue opere

 

250 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online