Sabato, 06 marzo 2021 - ore 06.17

NO vendita e produzione oggetti fascisti e nazisti | Franco Bordo (Crema)

Proposta di legge di iniziativa popolare titolata «Norme contro la propaganda e la diffusione di messaggi inneggianti a fascismo e nazismo e la vendita e produzione di oggetti con simboli fascisti e nazisti

| Scritto da Redazione
NO vendita e produzione oggetti fascisti e nazisti | Franco Bordo (Crema)

NO alla vendita e produzione di oggetti con simboli fascisti e nazisti | Franco Bordo (Crema)

Egregio direttore, mi sono recato presso la Segreteria del Comune di Crema per sottoscrivere la Proposta di legge di iniziativa popolare titolata «Norme contro la propaganda e la diffusione di messaggi inneggianti a fascismo e nazismo e la vendita e produzione di oggetti con simboli fascisti e nazisti», che riprende buona parte del Progetto di legge firmato nella scorsa Legislatura dall’On. Emanuele Fiano, che non ha potuto concludere in tempo l’iter per diventare legge.

 Il Comitato promotore è presieduto dal Sindaco di Sant ’Anna di Stazzema. Con questo strumento si intende rendere esplicita e certa la perseguibilità di chiunque propagandi le immagini o i contenuti propri del partito fascista o del partito nazionalsocialista tedesco, ovvero delle relative ideologie, anche solo attraverso la produzione, distribuzione, diffusione o vendita di beni raffiguranti persone, immagini o simboli a essi chiaramente riferiti, ovvero ne richiami pubblicamente la simbologia o la gestualità.

 Purtroppo ci tocca registrare che l’Italia, tra i Paesi fondanti dell’Ue , risulta essere quello che maggiormente tollera queste forme di propaganda. Per chi non è più tollerabile quello che sta accadendo e vuole andare oltre all’in dignazione ma anche alla rassegnazione diffusa ad avere a che fare ogni giorno con pestaggi, manifestazioni, diffusione di messaggi di violenza, che non hanno niente a che vedere con la libertà di pensiero, oggi c’è una iniziativa concreta da sostenere.

Franco Bordo Crema

Gennaio 2021

364 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online