Giovedì, 18 luglio 2019 - ore 01.09

Oleificio Zucchi in prima linea per la formazione dei professionisti del futuro

L’azienda accoglie gli studenti dell’Università di Scienze Gastronomiche di Pollenzo per una visita didattica sui temi dell’oli

| Scritto da Redazione
 Oleificio Zucchi in prima linea per la formazione dei professionisti del futuro

 Oleificio Zucchi in prima linea per la formazione dei professionisti del futuro

Visita di oggi degli studenti dell’Università di Scienze Gastronomiche di Pollenzo alla sede di Oleificio Zucchi a Cremona, con la partecipazione del vicepresidente Giovanni Zucchi e dello chef Giuseppe Capano a un seminario sui temi dell’olio, organizzato dallo stesso Ateneo a Trento il prossimo 12 novembre.

L’azienda accoglie gli studenti dell’Università di Scienze Gastronomiche di Pollenzo per una visita didattica sui temi dell’olio

Cremona, 6 novembre 2018 - Oleificio Zucchi, leader nella produzione di oli da oliva e di semi, apre oggi le sue porte agli studenti del corso di laurea triennale di Scienze e Culture Gastronomiche dell’Università di Pollenzo, partner strategico dell’azienda cremonese.

L’esperienza formativa permetterà a 98 allievi del secondo anno, provenienti da 25 Paesi nel mondo, di conoscere da una prospettiva privilegiata l’universo dell’olio, sia da olive sia da semi, e rappresenta uno dei numerosi viaggi didattici tematici previsti dal corso di laurea, volti a comprendere le filiere alimentari nelle diverse fasi di produzione, trasformazione e distribuzione. Accolti dall’Amministratore Delegato Alessia Zucchi, gli studenti scopriranno gli oltre duecento anni di storia aziendale e, guidati dagli esperti dell’Oleificio, assisteranno in stabilimento alle fasi di trasformazione e lavorazione degli oli, comprendendone il ciclo di vita, le differenti caratteristiche, e i segreti delle eccellenze che l’azienda porta alla luce nel rispetto della sostenibilità, in particolare per quanto riguarda la filiera dell’extra vergine da olive.

“C’è bisogno di una maggiore consapevolezza nel settore oleario, e crediamo che per raggiungerla sia fondamentale partire dai professionisti di domani”, commenta Alessia Zucchi, “siamo felici di ospitare i ragazzi e le ragazze dell’Università di Pollenzo, e di accompagnarli in un percorso di scoperta e valorizzazione di una nuova cultura dell’olio, più sostenibile, consapevole e trasparente, di cui da sempre ci facciamo promotori”.

Nel quadro della partnership di Oleificio Zucchi con l’Università di Pollenzo, lunedì 12 novembre il vice presidente Giovanni Zucchi terrà, in qualità di docente dell’Ateneo, un seminario presso Palazzo Roccabruna a Trento, organizzato dall’Accademia d’Impresa e dalla Camera di Commercio della città. Qui, affiancato dallo chef Giuseppe Capano, condurrà i partecipanti alla scoperta delle caratteristiche nutrizionali degli oli e degli abbinamenti in cucina.

L’evento, dal titolo “Il mondo dei grassi e degli oli… storia, legislazione e utilizzo dei principali oli presenti sul mercato. Conciliare sapore e salute anche con i più sfiziosi fritti della tradizione italiana” si articolerà in due sessioni, la prima alle ore 9.30 dedicata agli addetti ai lavori, e una replica aperta al pubblico a partire dalle 18.00.

**** A proposito di Oleificio Zucchi SpA ****

Oleificio Zucchi nasce nel 1810 nel lodigiano come attività artigianale a conduzione familiare dedicata all’estrazione di olio da semi per uso alimentare. Nel corso degli anni, sotto la guida della famiglia Zucchi, l’azienda cresce sia da un punto di vista industriale, con un moderno stabilimento che occupa oggi un’area di 110.000 mq, sia a livello di business, introducendo la linea dell'olio d’oliva come naturale completamento accanto alla gamma di oli di semi. Oggi Oleificio Zucchi è una realtà industriale e commerciale italiana di primaria importanza nel settore oleario, con una significativa presenza sul mercato italiano e una crescente presenza all’estero: con la Divisione Consumer, produce e distribuisce oli da olive e da semi sia a marchio proprio – principalmente con il brand Zucchi – sia a marchio privato, mentre con la Divisione Bulk è fornitore di oli sfusi per l’industria alimentare. L’approccio innovativo e l’alta qualità dei suoi prodotti, accanto all’impegno per la valorizzazione e lo sviluppo del comparto, rendono Oleificio Zucchi un punto di riferimento nel mondo dell’olio e un partner affidabile del trade moderno. Impegnata da sempre per portare sulla tavola le migliori materie prime selezionate e armonizzate dai suoi blendmaster, e fedele ai suoi valori fondanti di trasparenza e responsabilità sociale e ambientale, Oleificio Zucchi ha dato vita al primo disciplinare di Certificazione di Sostenibilità dell’intera filiera dell’olio Extra Vergine da olive (DTP 125), garantita da CSQA. Viene assicurata così per i suoi oli da olive, in Italia e in Europa, una filiera di eccellenza, trasparente e tracciabile in ogni passaggio, fondata sul rispetto per l'ambiente, sul giusto riconoscimento economico del lavoro, sui diritti dei lavoratori. Secondo gli stessi principi, l’azienda ha implementato negli anni diverse misure per limitare l’impatto ambientale della produzione, quali la riduzione della carbon footprint, la realizzazione di un impianto di cogenerazione e di un raccordo ferroviario per la movimentazione delle merci, la riduzione del consumo di acqua. www.oleificiozucchi.com  – www.zucchi.com

Ufficio stampa Noesis Comunicazione

806 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online