Martedì, 23 luglio 2024 - ore 19.44

Ombriano La sfilata di Made Factory per Anffas: ‘la bellezza risiede nella diversità’

Appuntamento mercoledì 21 dicembre alle ore 21 presso la palestra Donati di Ombriano con la sfilata benefica di Made Fatory pro Anffas

| Scritto da Redazione
Ombriano La sfilata di Made Factory per Anffas: ‘la bellezza risiede nella diversità’

Ombriano La sfilata di Made Factory per Anffas: ‘la bellezza risiede nella diversità’

Appuntamento mercoledì 21 dicembre alle ore 21 presso la palestra Donati di Ombriano con la sfilata benefica di Made Fatory pro Anffas

Crema, 12 dicembre 2022 - Un appuntamento in grande stile per essere tutti modelli e modelle per un giorno. L’appuntamento con la sesta sfilata benefica di Made Factory pro Anffas Crema è per mercoledì 21 dicembre alle ore 21 presso la palestra Alina Donati di via Toffetti ad Ombriano. Per l’ingresso è richiesta un’offerta di 10 euro. Verrà donata anche una gift bag. Dalle 19.30 sarà possibile partecipare anche all’apericena. In tal caso l’offerta minima, comprensiva di ingresso alla sfilata e gift bag sarà di 15 euro. Per prenotazioni è possibile inviare un messaggio Whatsapp o chiamare il numero 3911251233 (dalle 10 alle 12) o il numero 3888288609 (dalle 14 alle 16).

In passerella, oltre 30 ragazzi con disabilità, accompagnati da modelli e modelle professioniste. Sfileranno con loro Andrea Tosetti, Il Singolare, Onesto Clothing, Bestya Fitness, Sabri Abbigliamento, Giòlina, le modelle curvy di Vestycurvy, Decathlon di Pieve Fissiraga e i cani a rotelle dell’associazione Rotelle nel cuore. Condotta da Jessica Sole Negri e Massimiliano Lapris, la serata vedrà la straordinaria partecipazione dell’attrice cremasca Laura Locatelli, oltre che quella di Alessandro Bosio. Come spiegano gli organizzatori dell’associazione Made Factory Vera Doldi, Andrea Tosetti e Chiara Monga: “l’obiettivo di ogni nostro impegno è far comprendere che la disabilità non è un ostacolo alla condivisione, ma una risorsa in grado di unire sempre più le nostre comunità”.

L’appuntamento di quest’anno è un vero ritorno, curato dai promotori nei minimi particolari: “dopo lo stop imposto dalla pandemia – chiarisce Monga – siamo tornati con più energia e voglia di fare. Stiamo allestendo un fashion show degno di questo nome”. Il tam tam sui social è partito da tempo: “l’hashtag ufficiale della manifestazione sarà #Zoom, un servizio Anffas dedicato ai giovani. Perché non zoomare su di loro?”. Il ricavato della manifestazione sarà destinato al sostentamento dei servizi intensivo ed educativo, rivolti a bambini e ragazzi con disturbi dello spettro autistico e disabilità cognitive. “L’obiettivo della nostra associazione – ha chiarito Doldi –è quello di organizzare eventi ed iniziative di raccolte fondi per realtà associative operanti sul nostro territorio. In questo caso siamo particolarmente soddisfatti perché siamo riusciti a creare una serata davvero inclusiva. Non parlo solo con riguardo alle persone con disabilità. Sfileranno tutti: persone con disabilità, modelle curvy e anche i cani a rotelle. Oltre ogni pregiudizio. Per noi di Made factory tutto questo vuol dire molto. Perché noi esistiamo per questo: per creare eventi sociali che divertano, ma che diano sempre uno spunto per migliorarsi e per creare energia positiva”.

La serata è resa possibile grazie alla collaborazione di Istituto Ispe, Top school stage, Mc Donald’s, Erbolario, Croce Rossa di Crema, Associazione Carabinieri in pensione e al sostegno di Fondazione Cariplo, Pharmacos, Associazione Crema Popolare per il territorio, Logiman, Lumson, Salumificio Manclossi, Rg Web.  Gode del patrocinio del comune di Crema. L’evento è inserito nel calendario di manifestazioni natalizie elaborato dall’amministrazione comunale in sinergia con varie realtà del territorio. Come ha spiegato l’assessore al commercio del comune di Crema, Franco Bordo: “il Natale a Crema ha un’anima duplice: è sostegno al commercio e solidarietà. Abbiamo elaborato un calendario di iniziative nel tentativo di renderci più uniti e coesi come comunità. Per questo abbiamo scelto di inserire questa bella iniziativa che è sinonimo di inclusione sociale, di divertimento e di solidarietà a favore di Anffas”.

Sulla stessa linea il collega con delega a cultura e politiche giovanili, Giorgio Cardile: “Natale è stare insieme. E questa iniziativa di Made Factory l’ha ben inteso. Il calendario di eventi pensato vuole unire e far sorridere tutti, non solo il centro storico. Quello di Crema è un Natale diffuso, che tocca gli angoli e prova a donare serenità a ciascuno di noi. Per la prima volta la sfilata si terrà nella palestra Donati di Ombriano, dove saranno al lavoro più di 100 persone per donare a Crema una bella serata a sostegno di una realtà associativa importante per il nostro territorio come è Anffas”.

I giovani con disabilità di Anffas Crema stanno scalpitando. “Non vedono l’ora” anticipa la coordinatrice del Servizio diurno alternativo Serena Pedrinazzi. “Quello della sfilata è da sempre per tutti noi un appuntamento attesissimo che ci consente di vivere momenti solidali e conviviali con la nostra comunità d’appartenenza. Un modo anche per riflettere su quanto la bellezza risieda nella diversità di ciascuno di noi. Di certo, i nostri modelli sono pronti da tempo: hanno preparato tantissime gift bag con moltissime sorprese. Vi aspettiamo numerosi”.

1050 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online