Domenica, 16 giugno 2024 - ore 20.56

Parco Oglio Sud A Calvatone secondo incontro con gli stakeholders

Si è svolto a Calvatone, presso il Parco Oglio Sud (capofila dell’iniziativa), il secondo incontro con gli stakeholders privati e pubblici interessati all’ambiente e alle nuove modalità di tutela.

| Scritto da Redazione
Parco Oglio Sud  A Calvatone secondo incontro con gli stakeholders

Da una parte la connessione ecologica, che consente alla natura di non avere interruzioni che riducono o limitano la ricchezza della sua biodiversità. Dall’altra gli investimenti necessari per mantenere sempre alta la qualità ambientale di un’area protetta a livello regionale quale il Parco Oglio Sud.

Presenti all’appello, oltre ai rappresentanti del Parco (il Presidente Bignotti, la Vice Presidente Lucini, il Direttore Brambilla e Fabrizio Malaggi) e all’Oglio Po terre d’acqua (partner di progetto) con il Presidente Alquati e il Direttore Giusy Botti, i rappresentanti del mondo pubblico e privato sensibili al tema ambientale.

Le imprese presenti hanno partecipato attivamente ai lavori della giornata, condividendo le finalità del progetto “Ecopay Connect”, promosse in collaborazione con Università e loro spin off e rivolte a individuare nuovi strumenti per tutelare e garantire a lungo termine la preziosa ricchezza di flora e fauna del Parco.

Hanno arricchito il percorso del progetto anche i referenti istituzionali di Fondazione Cariplo (che ha contribuito anche economicamente all’iniziativa), Regione Lombardia ed ERSAF, ed FSC Italia.

Sui siti www.ogliosud.it  e www.galogliopo.it  tutti gli aggiornamenti sulle iniziative correlate a Ecopay Connect Oglio Sud.

 Gal Oglio Po terre d'acqua Soc.Cons.a.r.l. piazza donatore del sangue, 17- Calvatone

1186 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online