Domenica, 17 novembre 2019 - ore 16.23

SOTTOSCRITTA CONVENZIONE tra BREBEMI e il PARCO OGLIO NORD

| Scritto da Redazione
SOTTOSCRITTA CONVENZIONE tra BREBEMI e il PARCO OGLIO NORD

Torre Pallavicina (BG), 1 marzo 2013 - In data odierna presso la sede del Parco Oglio Nord il Presidente di Brebemi, Francesco Bettoni, ed il Presidente dell’Ente Parco Oglio Nord, Giuseppe Colombi, hanno sottoscritto la Convenzione con la quale Brebemi finanzierà la realizzazione di una serie di interventi di compensazione ambientale a favore dei territori comunali ricompresi nell’area del Parco, secondo quanto previsto dalla delibera CIPE N° 42/2009.
”Va ricordato” - ha dichiarato il Presidente di Brebemi, Dott. Francesco Bettoni - “che la costruzione dell’autostrada ha avuto inizio proprio con il viadotto sul Fiume Oglio, che è stato completato la scorsa estate. Anche per questa ragione la sottoscrizione di questa Convenzione acquista particolare significato. Essa è comunque il frutto della costruttiva collaborazione tra Brebemi, Regione Lombardia, Enti locali ed Enti Parco iniziata fin dalle origini del Progetto, ed è un concreta dimostrazione dell’interesse e della cura con cui Brebemi affronta i temi della tutela e valorizzazione dell’ambiente attraverso l’ascolto ed il confronto con gli Enti territoriali per trovare le soluzioni più adatte e rispondenti alle esigenze delle realtà locali.”.
Anche il Presidente del Parco Oglio Nord, ha espresso la propria soddisfazione per la sottoscrizione della convenzione, dichiarandosi certo “che l'importante investimento previsto costituisca la necessaria premessa atta a favorire lo sviluppo del turismo sostenibile e la promozione delle valenze ambientali, storiche, artistiche e culturali di cui è particolarmente ricco il territorio, nonché un'occasione imperdibile per sostenere l'eccellenza del settore agroalimentare e proporre il ricco paniere dei prodotti tipici della Valle dell'Oglio. In riferimento a EXPO 2015, si auspica la conferma dello spirito di collaborazione tra Brebemi e Parco Oglio Nord ”
 
Il Parco Oglio Nord riceverà da Brebemi un contributo di quasi 1,5 milioni di euro per la realizzazione di progetti di riqualificazione ambientale, di riforestazione, di ripristino dei corridoi ecologici, di miglior fruizione delle aree demaniali e delle altre aree di proprietà o in disponibilità del Parco.
Altri interventi prevedono la realizzazione di frutteti e tartufaie nelle aree marginali e non funzionali alla coltivazione agricola; il completamento del collegamento pedonale, ciclabile e a cavallo tra il Lago d’Iseo e la Valle del Po con particolare attenzione alla viabilità minore nelle aree direttamente interessate dal tracciato dell’autostrada e di raccordo; la realizzazione di un sistema segnaletico della viabilità minore, delle valenze storico-culturali e delle aree naturalistiche di maggior pregio e tutela; il completamento del centro convegni e la realizzazione del parcheggio.
Si ricorda che Brebemi, come previsto nella delibera CIPE 42/2009 di approvazione del progetto definitivo e nel piano finanziario dell’autostrada,  ha già sottoscritto con l’Ente Parco del Serio e con l’Ente Parco Adda Nord analoghe Convenzioni, per un contributo complessivo di circa 2,93 milioni di euro. A questi si assommano il contributo di 4 milioni di euro al Comune di Chiari (BS) per la realizzazione della “tangenziale nord” e quello di 1,82 milioni di euro al Comune di Cassano d’Adda (MI) . Per opere compensative e di mitigazione Brebemi spenderà complessivamente circa 400 Milioni di euro,
che corrispondono al 25% del costo dell’autostrada stessa, ed erogherà direttamente agli Enti territoriali contributi per oltre 10 milioni di euro.
 
SdP Brebemi
La Brebemi è il nuovo collegamento autostradale tra le Città di Brescia e Milano in corso di realizzazione. L’infrastruttura avrà un’estensione di 62,1 km. Oltre al tracciato principale dell’autostrada, il progetto dell’opera prevede anche la realizzazione di 35 km d’interventi sulla viabilità ordinaria. Sono 5 le Province interessate, Bergamo, Brescia, Cremona, Lodi, Milano, mentre i Comuni complessivamente coinvolti sono quarantatre, tredici in Provincia di Bergamo, tredici in Provincia di Brescia, quattro in Provincia di Cremona, uno in Provincia di Lodi, dodici in Provincia di Milano. La Brebemi è la prima infrastruttura autostradale italiana ad essere realizzata in project financing, ovvero in completo autofinanziamento senza oneri per i contribuenti e per lo Stato, per un costo di 1,61 miliardi di euro. L’investimento è finanziato per circa il 75 % con prestiti bancari e per circa il 25 % con mezzi propri messi a disposizione dai soci (equity).
La Brebemi sarà in grado di attrarre una parte significativa del traffico di lunga percorrenza, soprattutto quello pesante, che attualmente si concentra sulla A4 o congestiona la viabilità ordinaria, assediando i centri abitati delle pianure bergamasche e bresciane.
 
Info stampa:
Chiara Lesèvre
02 36565485; 3470603586
clesevre@consiliumcom.

1167 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria

Bergamo  ‘Mercatanti in Fiera”’ compie diciott’anni Torna la grande festa sul Sentierone

Bergamo ‘Mercatanti in Fiera”’ compie diciott’anni Torna la grande festa sul Sentierone

Mercatanti in Fiera compie 18 anni. Da giovedì 10 a domenica 13 ottobre torna sul Sentierone la popolare manifestazione organizzata da Promozioni Confesercenti che ogni anno richiama sul Sentierone decine di migliaia di bergamaschi e turisti. Le specialità di tutta Europa invaderanno il centro cittadino per celebrare con gusto e allegria l'inizio dell'autunno, come ormai da consolidata tradizione.