Lunedì, 19 novembre 2018 - ore 04.00

Parlamento Ue approva risoluzione contro violenza neofascista. Una vittoria storica! (Rif.Comunista)

Con 355 voti a favore, 90 contrari e 55 astenuti è stata approvata dal Parlamento Europeo la risoluzione che condanna le violenze neofasciste e promuove la messa al bando delle organizzazioni neofasciste e neonaziste.

| Scritto da Redazione
Parlamento Ue approva risoluzione contro violenza neofascista. Una vittoria storica! (Rif.Comunista)

Parlamento Ue approva risoluzione contro violenza neofascista. Una vittoria storica! (Rif.Comunista)

Con 355 voti a favore, 90 contrari e 55 astenuti è stata approvata dal Parlamento Europeo la risoluzione che condanna le violenze neofasciste e promuove la messa al bando delle organizzazioni neofasciste e neonaziste.

E' una vittoria piena della democrazia, un risultato costruito con pazienza e volontà da 3 determinate deputate femministe (tra cui Eleonora Forenza) che hanno saputo coinvolgere altre deputate e mettere insieme uno schieramento molto ampio.

E' una risoluzione che trova diretta rispondenza nel dettato costituzionale del nostro Paese e che potrà essere molto utile per rendere più efficaci strumenti normativi già vigenti in Italia ma troppo spesso non applicati, per condannare la violenza omofoba, sessista e razzista di chiaro stampo neofascista.

Non ci piace affatto l'Europa di Maastricht, delle banche, della competizione, dell'austerity e delle frontiere aperte alla circolazione delle merci ma insormontabili per i migranti; ci piace molto di più un'Europa che riscopre le proprie origini nel movimento antifascista, nella Resistenza partigiana in lotta contro le occupazioni naziste, i regimi fascisti, le deportazioni.

Quello fatto l'altro ieri è un passo in più nella direzione di un'Europa della solidarietà, dell'uguaglianza, dei diritti e della libertà per tutte e tutti.

Fonte : Francesca Berardi - Rifondazione Comunista - SE Cremona

 

217 visite

Articoli correlati