Lunedì, 14 ottobre 2019 - ore 09.51

Precari, iniziativa legale della FLC CGIL

| Scritto da Redazione
Precari, iniziativa legale della FLC CGIL

Precari, iniziativa legale della FLC CGIL
Pensare agli altri oltre che a se stessi, al futuro oltre che al presente
Vittorio Foa
Precari, iniziativa legale della FLC CGIL controla reiterazione dei contratti a tempo determinato
BREVI INFORMAZIONI IN ATTESA DELL’APPROFONDIMENTO CHE
SI EFFETTUERA’ NELLE ASSEMBLEE DEL 12 – 13 - 14 GENNAIO *
PREMESSA: l a questione è complessa e di non facile soluzione dal punto di
vista legale. Il ricorso riguarda la possibilità di:
La FLC CGIL ha deciso di mettere a disposizione di tutti un modello di ricorso da inviare al
MIUR per raccomandata RR che comprenda più situazioni di precariato.
Ricordiamo che dopo la compilazione del modello (che è bene spedire in prossimità del 23
gennaio perché dalla data di invio decorrono i 270 giorni previsti dalla Legge 183/2010!!)
sarà necessario compilare un mandato di delega alla FLC di Cremona.
Il mandato di delega al quale andrà allegata copia della lettera di impugnativa e della
ricevuta di ritorno, ci consentirà di valutare la strada legale da intraprendere e di tenervi
aggiornati sulle novità legate al precariato.
INFO SUL MODELLO
Il modello può essere utilizzato dai precari che hanno meno di tre anni interi di servizio su
posto vacante con scadenza anche il 30 giugno (barrare SOLO il primo quadrato) che da
quelli con almeno tre anni di supplenza con scadenza 31 agosto (barrare ANCHE il secondo
quadrato) e che sono inseriti nelle graduatorie ad esaurimento docenti / “24 mesi” (per
personale ata).
Chi ha meno di tre anni di servizio potrà avvalersi della sola possibilità di avere un
indennizzo così come previsto dall’art. 32 c. 5, gli altri potranno aggiungere la richiesta di
trasformazione del rapporto a tempo indeterminato.
FLC CGIL CREMONA Via Mantova, 25 – 26100 Cremona tel 0372 448605-06 fax 0372 448676
Il Collegato al lavoro prevede che entro 60 gg (scad 23 gennaio) debbano essere impugnati
tutti i contratti a t. determinato degli anni passati e entro 60 gg dal licenziamento di quello in
essere.
Il modello predisposto serve solo ad evitare la decadenza dei
termini e la possibilità di avvalersi degli altri strumenti
normativi/legislativi.
Dopo aver presentato il ricorso entro 270 giorni (= 9 mesi) si deve provvedere a
presentare istanza al Giudice del Lavoro. I tempi sono dunque lunghi e ci consentono
di valutare con calma ogni situazione per decidere insieme se e come procedere,
magari anche alla luce di nuove sentenze che potrebbero fare giurisprudenza su una
materia ancora nuova.
Se non si ricorre entro 270 giorni il ricorso perde efficacia.
SONO ESCLUSI i supplenti che sostituiscono o sostituivano un titolare anche se
assente per tutto l’anno perché in questo caso l’indicazione del termine è legittima.
*
Mercoledì 12 gennaio 2011 dalle ore 17 alle ore 18
presso la Sede della CGIL di CREMONA (Salone Bonfatti) Via Mantova, 25
Giovedì 13 gennaio 2011 dalle ore 17 alle ore 18
presso la Sede della CGIL di CASALMAGGIORE Piazza Garibaldi 3
Venerdì 14 gennaio 2011 dalle ore 17 alle ore 18
presso la Sede della CGIL di CREMA (Salone Pertini) Via Carlo Urbino 9


FLC CGIL CREMONA Via Mantova, 25 – 26100 Cremona tel 0372 448605-06 fax 0372 448676

1494 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria

Società Dante Alighieri Cremona organizza incontro il 28/11 su ‘In quei giorni di sangue e di fòlgori”’ di Carlo Emilio Gadda

Società Dante Alighieri Cremona organizza incontro il 28/11 su ‘In quei giorni di sangue e di fòlgori”’ di Carlo Emilio Gadda

L'Incontro culturale – animato pure dalle letture di Agostino Melega e Ornella Righelli – si terrà il prossimo MERCOLEDI' 28 NOVEMBRE alle ore 16.30 presso la Sala della Società Filodrammatici Cremonese – I, con questo titolo specifico: “In quei giorni di sangue e di fòlgori”: la testimonianza di Carlo Emilio Gadda nel “Giornale di guerra e di prigionia” ( 1915-1919 ).