Lunedì, 16 maggio 2022 - ore 20.40

PREMIAZIONE PREMIO GASTRONOMICO UGO TOGNAZZI 2021

Una kermesse gustosa e accattivante in attesa manifestazioni del prossimo anno 2022 quando ricorrerà il centesimo anniversario della nascita di Ugo Tognazzi.

| Scritto da Redazione
PREMIAZIONE PREMIO GASTRONOMICO UGO TOGNAZZI 2021

PREMIAZIONE PREMIO GASTRONOMICO UGO TOGNAZZI 2021

 In occasione della Festa del Torrone, sabato 13 novembre, ha avuto luogo la premiazione del Premio Gastronomico Ugo Tognazzi, il contest culinario organizzato dalla Strada del Gusto Cremonese dal 25 ottobre al 13 novembre 2021 che per il sesto anno consecutivo ha visto i ristoranti di Cremona e della provincia impegnarsi nella preparazione di piatti ispirati alle ricette e ai film del loro concittadino.

I piatti che sono stati introdotti nei menu dei ristoranti sono ripresi dai libri di ricette del nostro illustre concittadino oppure ispirati ai titoli dei suoi film dando la possibilità ai ristoratori di mettere in mostra la propria creatività e fantasia in cucina o ancora scelti e proposti tra le pietanze preferite di Ugo Tognazzi.

 “Le abilità culinarie dello zio Ugo - ha dichiarato Bice Brambilla, nipote di Ugo Tognazzi – non derivavano tanto dal fatto di essere stato e di aver abitato in Italia e all’estero, ma soprattutto dalle sue tradizioni cremonesi.”

 La giuria tecnica ha avuto l’arduo compito di decretare le 3 migliori proposte gastronomiche tenendo conto dell’aspetto visivo, dell’impiattamento, della qualità di cottura, dell’equilibrio dei sapori, della consistenza in bocca, delle sensazioni olfattive e gustative, degli abbinamenti e dell’originalità della proposta.

Il giudizio della giuria ha tenuto conto anche della qualità delle materie prime impiegate: in linea con gli obiettivi e le finalità di Strada del Gusto, l’utilizzo di prodotti tipici con marchi di tutela giuridica della denominazione (DOP, DOC, DOCG, IGP, De.Co), di produzioni locali, di prodotti di aziende associate alla Strada.

Il primo premio è stato assegnato al ristorante “L’antico sapore” di Rivolta d’Adda per il piatto “Risotto alla zucca con brodo di pollo  ed il suo cuore”, ispirato al film Cuori solitari (1970), interpretato da Ugo Tognazzi. Il risotto è stato giudicato ottimo per la presentazione, per la qualità delle materie prime usate, per la cottura a regola d’arte, l’equilibrio e l’armonia dei sapori. Il ragù di cuoricini di pollo anziché di fegatini è un omaggio a Tognazzi e al suo film.

Il secondo premio è stato assegnato al ristorante Tacabanda per il piatto ”La coscia dell’Oca Nerina con polenta abbrustolita e mostarda di arance di Fieschi 1876”, che è stato giudicato ottimo per la ricerca che lo ha ispirato, per l’eleganza della presentazione, per la qualità delle materie prime, la cottura a regola d’arte e l’armonia dei sapori.

La Giuria ha assegnato il terzo premio a Ca’ Barbieri di Levata di Gontardo che ha proposto il piatto “Gnocchi di patate con Gorgonzola DOP e pistacchi evodra”, per la ricerca compiuta sul ricettario di Ugo Tognazzi, L’Abbuffone, la fedeltà nell’esecuzione, l’abbinamento perfetto con un vino della sua eccellente cantina.

 Hanno ottenuto un attestato di partecipazione al Premio Tognazzi i seguenti ristoranti di Cremona e provincia:

Trattoria Cerri con i “Marubini e bollito alla maniera di Ugo”,

Bon Bistrot con i “Marubini alla Tognazzi”,

Mangiatoia di Casanova del Morbasco con i “Gnocchi di patate con gorgonzola e pistacchi”,

RistoGrill Molo71 di Offanengo con il piatto Voglia matta “Mezzi paccheri con patate, pistacchio, calamari, gamberi, prezzemolo e olio evo”,

Ristorante Spaghetteria “Al Tennis” di Crema con il piatto Mi ricordo Cremona, un filetto di maiale con mostarda di zucca e provolone,

Osteria dell’Olmo di Olmeneta con un menu dedicato a Tognazzi Tu che ne dici 1960, Focaccia con lingua e salsa della nonna; Sua eccellenza si fermò a mangiare 1961, Gnocchetti di zucca con fonduta di provolone e sfilacci, Auguri e figli maschi 1951, Cheesecake al caramello salato,

Agriturismo Apiflor di Pescarolo con il menu intitolato Amici miei con “Goosa fèer e salame cremonese, risotto al radicchio, polpette di carne e verdure di stagione al forno, coppa bagnocavallo” ,

Il Poeta Contadino di Casalbuttano con il menu Semplicemente… Ugo con “Ravioli ripieni di faraona al suo fondo di cottura, rollatina di petto di faraona farcita con riduzione di martini rosso, melagrana e mostarda”.

 Una kermesse gustosa e accattivante nell’attesa delle manifestazioni del prossimo anno 2022 quando verrà celebrato il centesimo anniversario della nascita di Ugo Tognazzi.

287 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online