Giovedì, 20 giugno 2024 - ore 02.11

Regione Lombardia e allerta smog

Villani (Pd): Regione si coordini a livello di Pianura Padana e tuteli la salute dei cittadini

| Scritto da Redazione
Regione Lombardia e allerta smog

“I valori di Pm10 stanno risalendo pericolosamente in tutte le zone sensibili della Lombardia: bisogna che Maroni e la sua Giunta decidano presto cosa fare e intervenire. Ne va della salute dei cittadini. Noi dei suggerimenti li abbiamo anche già resi noti. Al centrodestra spetta mettere in atto le migliori buone pratiche”, lo dice Giuseppe Villani, consigliere regionale del Pd, capogruppo in VI Commissione Ambiente del Consiglio regionale e primo firmatario di una mozione sul tema dell’inquinamento che verrà trattata nella prima seduta d’Aula di martedì 12 gennaio 2015.

“Proprio oggi l’Arpa ha reso noti nuovi, preoccupanti dati: a Milano la soglia è di soli due punti sotto il limite dei 50 microgrammi per metro cubo; ad Arese le polveri hanno raggiunto i 78 mcg/m3, dato superato a Meda dove si sono registrati i 79 mcg/m3. Valori oltre la soglia anche a Monza città e a Vimercate, così come a Merate, in provincia di Lecco. A Magenta siamo a 50 mcg/m3 spaccati”, elenca Villani, numeri alla mano.

Per questo Villani e il Gruppo regionale del Pd hanno presentato la mozione che impegna la Giunta “ad assumere un ruolo di regia per quanto riguarda le azioni di contenimento dell’inquinamento dell’aria in emergenza, a breve, medio e lungo termine; in particolare a definire provvedimenti che si attuino in modo automatico su tutto il territorio regionale per affrontare le emergenze dopo un periodo definito di superamento dei limiti; ad intensificare i rapporti con le altre regioni della Pianura Padana e con i Ministeri interessati al fine di estendere i provvedimenti antismog in emergenza aria su tutto il bacino padano per ragioni di efficacia ed efficienza; a relazionare, entro il mese di febbraio 2016,  al Consiglio regionale sullo stato di avanzamento dei lavori per la predisposizione del Piano clima e del Piano per l’adattamento ai cambiamenti climatici regionali”.

Fonte: Consiglio Regione Lombardia

1012 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria