Lunedì, 21 settembre 2020 - ore 09.13

RETE FERROVIARIA DA FNM A RFI: BALOTTA (ONLIT), SI PASSEREBBE DALLA PADELLA ALLE BRACE | DARIO BALOTTA (ONLIT)

PERCHE’ REVOVA CONCESSIONE A FNM SI E ASPI NO? Il M5stelle deve spiegare perché sarebbe revocabile la concessione a FNM e non ad Aspi.

| Scritto da Redazione
RETE FERROVIARIA DA FNM A RFI: BALOTTA (ONLIT), SI PASSEREBBE DALLA PADELLA ALLE BRACE | DARIO BALOTTA (ONLIT)

RETE FERROVIARIA DA FNM A RFI: BALOTTA (ONLIT), SI PASSEREBBE DALLA PADELLA ALLE BRACE | DARIO BALOTTA (ONLIT)

PERCHE’ REVOVA CONCESSIONE A FNM SI E ASPI NO? Il  M5stelle deve spiegare perché sarebbe revocabile la concessione a FNM e non ad Aspi.

Togliendo la concessione ferroviaria regionale di Ferrovie Nord in Lombardia per nazionalizzarla e trasferirla a Rfi (gruppo FS) si passerebbe “dalla padella alle brace” con queste parole il presidente di ONLIT Dario Balotta  ha commentato l’emendamento presentato al Senato dai deputati del movimento 5 stelle. Gli storici 320 km di rete lombarda gestita da FNM avrebbero bisogno da parte di regione lombardia di essere messe al centro dell’attività di FNM (manutenzione,sviluppo nuovi sistemi di circolazione) anziché baloccarsi con imprese fallimentari e costose come  NORD_ING, nel trasporto su gomma ATV (Verona)  nel trasporto merci su ferro con DB Cargo Italia, Malpensa Intermodale e Malpensa Distripark, nell'ICT con NordCom, nel settore energia con Nord Energia. L’emendamento urgente dovrebbe essere quello di costringere le regioni a fare le gare per l’affidamento dei servizi e di penalizzare le regioni che non le fann0o come la lombardia. A differenza di quasi tutta Europa, i servizi ferroviari sono stati messi in gara e si vede dal netto miglioramento dei servizi per i pendolari che in Italia e in lombardia ancora non si vede. Sbagliato sarebbe aumentare i 16.000 km di rete sotto il controllo monopolista di RFI che già non riesce a gestirli  in sicurezza e con efficienza.

Dario Balotta  , presidente ONLIT

(OSSERVATORIO NAZIONALE LIBERALIZZAZIONI INFRASTRUTTURE E TRASPORTI)

395 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online