Giovedì, 02 luglio 2020 - ore 18.02

Rimuovere Pezzano dalla Asl di Milano

| Scritto da Redazione
Rimuovere Pezzano dalla Asl di Milano

Un solo obiettivo: rimuovere Pezzano dalla Asl di Milano
“La nomina di Pietrogino Pezzano è uno schiaffo. Uno schiaffo dato a mano aperta sulla faccia della Lombardia: questa Lombardia che quando si parla di 'ndrangheta, di sanità e di ruoli perde il valore del buon senso e dell'opportunità”. Così Giulio Cavalli, consigliere regionale dell’Italia dei Valori spiega i motivi alla base della mozione presentata oggi dal Gruppo Italia dei Valori del Consiglio regionale della Lombardia.
“Il nome di Pezzano – continua Cavalli – è comparso nelle carte della maxi inchiesta Infinito della Procura di Milano contro la ‘ndrangheta. Il boss della ‘ndrangheta pavese Pino Neri lo definisce: ‘uno che fa favori a tutti’. E poi ci sono le intercettazioni che confermano i contatti dell’allora Direttore generale della Asl di Monza con i malavitosi. Questa nomina è un'enorme occasione persa per lanciare un segnale che nei fatti racconti di una voglia terribile (e bella) di non creare occasioni d'ombra, di pretendere un clima respirabile e cristallino”.
“Per questi motivi – aggiunge il consigliere regionale di IdV -, noi del Gruppo Italia dei Valori abbiamo presentato una mozione chiedendo a Formigoni e la sua Giunta di revocare il provvedimento di nomina di Pezzano come Direttore generale della Asl Milano1 e al Consiglio regionale di dissociarsi nettamente dal provvedimento”.
La ‘società civile’, i Comitati e le Associazione si sono già mosse (come troppo spesso succede, prima della politica). L'associazione Sos Racket e Usura ha preparato una raccolta firme con l'appoggio di decine di sindaci. Ora la politica è chiamata a fare il proprio lavoro (lasciando perdere le parole) votando sì o no sulla questione. Prendendo una posizione. Serviva una mozione, noi oggi pomeriggio l'abbiamo scritta e adesso si vede chi è da una parte e chi dall'altra” conclude Cavalli.
 
Gruppo Italia dei Valori
Consiglio regionale della Lombardia
UFFICIO STAMPA & COMUNICAZIONE - ITALIA DEI VALORI - LOMBARDIA
per informazioni o interviste prego di contattare il 348 5555348
 
www.idvlombardia.it - info@idvlombardia.it  - via Felice Casati 1/a MILANO

1664 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria

COVID -19 Baffi (Italia Viva): 'In Lombardia finalmente tamponi gratuiti per i cittadini che risultino positivi ai test sierologici'

COVID -19 Baffi (Italia Viva): 'In Lombardia finalmente tamponi gratuiti per i cittadini che risultino positivi ai test sierologici'

Soddisfatta per l’approvazione della mozione che insieme con i colleghi del Consiglio Regionale oggi abbiamo elaborato e votato all’unanimità in aula, che prevede l’esecuzione nell’ambito del Servizio Sanitario Regionale dei tamponi, quindi senza alcun ulteriore costo a carico di coloro che risultassero positivi ai test sierologici ” dichiara Patrizia Baffi
EMERGENZA CORONAVIRUS Baffi (Italia Viva): ‘Piano di riorganizzazione delle strutture ospedaliere: serve massima condivisione’

EMERGENZA CORONAVIRUS Baffi (Italia Viva): ‘Piano di riorganizzazione delle strutture ospedaliere: serve massima condivisione’

“Ritengo che Regione Lombardia debba utilizzare al meglio le strutture disponibili” prosegue l'esponente di Italia Viva“a partire dal nuovo Ospedale allestito presso i padiglioni 1 e 2 della Fiera di Milano, struttura totalmente dedicata alla lotta al COVID-19 che Regione Lombardia e Fondazione Fiera hanno concordato di realizzare per affrontare l’emergenza sanitaria”.