Domenica, 29 gennaio 2023 - ore 21.11

Roma (1) Cremonese (0) : E' obbligo muovere la classifica | Giorgio Barbieri

Non è servita un'altra buona prova della Cremonese per mettere il primo punto in classifica

| Scritto da Redazione
Roma (1) Cremonese (0) : E' obbligo muovere la classifica | Giorgio Barbieri

Roma (1) Cremonese (0) : E' obbligo muovere la classifica | Giorgio Barbieri

Non è servita un'altra buona prova della Cremonese per mettere il primo punto in classifica. A Roma contro la squadra di Mourinho i grigiorossi hanno perso 1-0 ma hanno venduto cara la pelle. Ha deciso una rete di testa nella ripresa del difensore Smalling lasciato libero davanti a Radu su palla inattiva messa in mezzo all'area piccola da Pellegrini. La Roma ha confermato di essere una delle squadre favorite per uno dei primi quattro posti nella graduatoria finale, ma i grigiorossi di Alvini (ancora una volta bravo ad organizzare il gioco) hanno dimostrato che in questa serie A c'è posto anche per loro. Il tecnico toscano anche a Roma ha giocato sull'uno contro uno in difesa e a metà campo, facendo seguire a uomo tutti i giocatori avversari. Difesa rivoluzionata (subito in campo Aiwu e Lochoshvili), Pickel chiamato a fare da interditore davanti al reparto arretrato, Ascacibar nel ruolo di regista di centrocampo, fiducia (ampiamente ricambiata) al portiere Radu. La squadra ha sofferto nei primi minuti la velocità negli inserimenti di Pellegrini e Ibanez, ha faticato a tenere a bada il gigante Abrahams, ha sbuffato sulle sortite di Zaniolo e di Dybala. Poi si è assestata in campo e per lunghi tratti ha tenuto la Roma nella propria metà campo. E nella ripresa ha fatto anche paura ai giallorossi con un paio di rovesciate di Dessers, la traversa colpita dal belga nigeriano, il palo scheggiato da Pickel, il tiro fuori d'un soffio di Valeri. Dopo il gol di Smalling l'allenatore grigiorosso ha fatto entrare tutte le mezze punte e le punte a disposizione ed è riuscito a spaventare i padroni di casa.

A me sono piaciuti tutti i difensori, Ascacibar e Pickel, l'attaccante Dessers e Radu. Bene anche Buonaiuto e Baez quando sono entrati. Non si è visto Okereke, che almeno avrebbe dovuto tenere su la squadra proteggendo di più la palla. Così così anche Ghiglione, troppo morbido sugli inserimenti giallorossi in fascia.

In fondo alla classifica, uniche a zero punti, le tre neopromosse Cremonese, Lecce e Monza. Sabato i grigiorossi faranno l'esordio allo Zini alle 18,30 contro il Torino. E' obbligo muovere la classifica.

775 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online