Mercoledì, 16 ottobre 2019 - ore 16.59

SandGAL2019: Semigroups and Groups, Automata, Logic

Conferenza internazionale sull'algebra astratta e sull'informatica teorica - dal 10 al 13 giugno 2019 presso il Campus di Cremona del Politecnico di Milano

| Scritto da Redazione
SandGAL2019: Semigroups and Groups, Automata, Logic SandGAL2019: Semigroups and Groups, Automata, Logic

Da lunedì 10 a giovedì 13 giugno si svolgerà presso il Campus del Polo Territoriale di Cremona del Politecnico di Milano una conferenza internazionale dal titolo SandGAL2019: Semigroups and Grups, Automata, Logic. Più di cento ricercatori attivi nel settore dell’algebra astratta e di informatica teorica provenienti da tutto il mondo avranno la possibilità di confrontarsi e di assistere alle lectio magistralis di ben diciassette tra i migliori studiosi del settore.

“La scelta dei relatori principali è stata fatta in modo da riunire in un solo luogo alcuni dei maggiori esperti del settore provenienti da tutto il mondo: 4 britannici, 2 statunitensi, 2 russi e poi ricercatori dal Portogallo, dalla Spagna, dall’Ungheria, da Israele, dalla Serbia, dalla Slovenia, dalla Francia, dalla Svizzera e ovviamente dall’Italia” - spiega il prof. Achille Frigeri che ha curato l’organizzazione di questo evento e precisa – “Abbiamo invitato sia figure ampiamente riconosciute per i loro lavori come il prof. John Rhodes, il prof. Rostislav Grigorchuk e il prof. Michail Volkov della Ural Federal University sia giovani ricercatori i cui eccezionali contributi hanno fatto convergere su di loro l’interesse della comunità scientifica; mi riferisco al prof. Robert D. Gray ma anche a Ines Klimann dell’Université Paris 7 e a Delaram Kahrobaei dell’Università di York che parlerà di protocolli crittografici post-quantum basati sulla teoria dei gruppi.

Il prof. Rostislav Grigorchuk della Texas A&M University presenterà alcuni risultati relativi all’uso di metodi mutuati dall’informatica teorica per lo studio di particolari strutture algebriche. Il prof. Grigorchuk è diventato famoso negli anni ’80 per aver risolto un problema aperto da decenni nel settore sviluppando una tecnica totalmente nuova rivelatasi poi utile per affrontare problemi in aree della matematica assai lontane dall’algebra astratta come lo studio dei sistemi dinamici e dell’analisi funzionale. Per i suoi contributi gli è stato assegnato nel 2015 il Premio Leroy P. Steele, uno dei maggiori per la matematica, ed è inoltre membro della American Mathematical Society.

Il prof. John Rhodes della University of California, Berkeley, parlerà dei nuovi orizzonti della teoria dei semigruppi. Il prof. Rhodes lavora ormai da più di sessanta anni nel campo dell’algebra e dell’informatica teorica e i suoi studi hanno portato alla nascita di un intero nuovo e fertile settore di ricerca chiamato “teoria di Krohn-Rhodes” le cui sorprendenti applicazioni spaziano dallo studio dei sistemi biologici e biochimici alle applicazioni nel campo dell’intelligenza artificiale, della psicologia e della teoria dei giochi.

Il prof. Robert D. Gray della East Anglia University presenterà per la prima volta in pubblico un recentissimo lavoro in cui finalmente risponde ad un importante problema della teoria dei semigruppi inversi rimasto aperto dal 1987. Due dei ricercatori che posero originariamente il problema, Stuart W. Margolis della Bar Ilan University e John Meakin della University of Nebraska-Lincoln, saranno presenti e presenteranno ulteriori sviluppi.

I contributi principali verranno affiancati alla presentazione di 68 lavori originali in sessioni dedicate ad argomenti specifici. Tra le discussioni le più attese sono quelle di James East della Western Sidney University, di Itamar Stein dello Shamoon College of Engineering, di Andrew Ryzhikov dell’Université Paris Est, di Jiri Kad’ourek della Masaryk University e di Paul Bennett da Singapore il cui recente lavoro fornirà una più ampia visione d’insieme e strumenti d’indagine più potenti nel settore delle cosiddette HNN estensioni.

I migliori lavori presentati durante il congresso saranno selezionati per essere pubblicati in un numero speciale dell’International Journal of Algebra and Computation.

Durante l’evento ci sarà anche l’occasione per festeggiare il pensionamento della professoressa Alessandra Cherubini che non solo ha tenuto per molti anni il corso di Logica e Algebra presso la sede del Polo Territoriale di Cremona del Politecnico di Milano, ma ne ha anche attivamente sostenuto la creazione e lo sviluppo.

La conferenza non avrebbe potuto svolgersi senza il sostegno organizzativo ed economico del Polo Territoriale di Cremona, del Dipartimento di Matematica del Politecnico di Milano e del capitolo italiano della EATCS “European Association for Theoretical Computer Science”. Ulteriori fondi sono stati messi a disposizione dall’azienda IMAX, divisione maglieria di MaxMara Group. Il contributo di IMAX si inquadra in un più ampio e fruttuoso progetto di ricerca nell’ambito dello sviluppo di sistemi automatici per il riconoscimento delle fibre di cashmere diretto dalla professoressa Cherubini. Il fatto che un tale progetto sia nato e si sia sviluppato grazie ad una delle maggiori esperte italiana della teoria dei semigruppi inversi, un settore “esoterico” persino per molti matematici, mostra come anche le ricerche più astratte possano portare a contributi applicativi di sicuro impatto economico anche nei settori manifatturieri su cui si basa l’economia italiana.

Per maggiori informazioni: https://www.sandgal19.cremona.polimi.it/

493 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online