Giovedì, 09 luglio 2020 - ore 10.20

Scuola, sia garantita la dote agli studenti della scuola pubblica

| Scritto da Redazione
Scuola, sia garantita la dote agli studenti della scuola pubblica

Il Movimento 5 Stelle Lombardia ha depositato in Consiglio regionale una interrogazione a risposta immediata in aula sul tema della distribuzione della “dote scuola” la cui erogazione è stata messa in dubbio, nei giorni scorsi, dalle dichiarazioni rilasciate dell’ Assessore all’Istruzione, Formazione e Lavoro Valentina Aprea.
“Non fa nemmeno in tempo a risuonare la prima campanella dell’anno scolastico che per il diritto all’accesso allo studio incominciano i primi gravissimi grattacapi”, spiega Paola Macchi, portavoce del Movimento 5 Stelle e prima firmataria dell’interrogazione.
“Il Movimento 5 Stelle chiede all’Assessore Aprea di spiegare i possibili tagli alla dote scuola e come intende ripartire i fondi nell’assegnazione di risorse per “dote scuola” e “buono scuola”. Anche nel caso infatti di una stretta a livello nazionale nell’erogazione dei fondi per il diritto all’accesso allo studio, l’eccellenza millantata da questa giunta non può che tener in considerazione prima di tutto i bisogni delle famiglie che si rivolgono alle scuole pubbliche e che si trovano in grave difficoltà a causa della crisi”.

2013-09-12

630 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria

COVID -19 Baffi (Italia Viva): 'In Lombardia finalmente tamponi gratuiti per i cittadini che risultino positivi ai test sierologici'

COVID -19 Baffi (Italia Viva): 'In Lombardia finalmente tamponi gratuiti per i cittadini che risultino positivi ai test sierologici'

Soddisfatta per l’approvazione della mozione che insieme con i colleghi del Consiglio Regionale oggi abbiamo elaborato e votato all’unanimità in aula, che prevede l’esecuzione nell’ambito del Servizio Sanitario Regionale dei tamponi, quindi senza alcun ulteriore costo a carico di coloro che risultassero positivi ai test sierologici ” dichiara Patrizia Baffi
EMERGENZA CORONAVIRUS Baffi (Italia Viva): ‘Piano di riorganizzazione delle strutture ospedaliere: serve massima condivisione’

EMERGENZA CORONAVIRUS Baffi (Italia Viva): ‘Piano di riorganizzazione delle strutture ospedaliere: serve massima condivisione’

“Ritengo che Regione Lombardia debba utilizzare al meglio le strutture disponibili” prosegue l'esponente di Italia Viva“a partire dal nuovo Ospedale allestito presso i padiglioni 1 e 2 della Fiera di Milano, struttura totalmente dedicata alla lotta al COVID-19 che Regione Lombardia e Fondazione Fiera hanno concordato di realizzare per affrontare l’emergenza sanitaria”.