Domenica, 02 ottobre 2022 - ore 12.33

Scuola.Assemblea Regionale il 2 maggio

| Scritto da Redazione
Scuola.Assemblea Regionale il 2 maggio

Difendiamo la scuola pubblica; Difendiamo il diritto allo
studio; Difendiamo le richieste delle famiglie; Difendiamo la libertà d’insegnamento.
Noi difendiamo la Costituzione Italiana.
Lunedì 2 Maggio
Assemblea sindacale regionale in orario di lavoro
dalle ore 14 alle ore 18
MILANO Piazza Città di Lombardia 1
nuova Sede della Regione
“Palazzo Lombardia”
La difesa della qualità della scuola pubblica, il diritto allo studio e la libertà d’insegnamento
passano innanzitutto da una dotazione organica che sappia soddisfare le richieste dei tempi
scuola avanzate dalle famiglie e le esigenze espresse dai collegi docenti con l’approvazione dei
loro Piano dell’Offerta Formativa. Il taglio agli organici a.s. 2011/12 previsto per la nostra
Regione: 2.415 posti docente e di 1.628 posti per il personale ATA, impedisce tutto questo!
L’aumento previsto di quasi 10.000 alunni per il prossimo anno ci porterà al primo posto in Italia
per il rapporto medio alunni per classe, fissato, infatti, a 22,26, contro un dato nazionale di 21,95.
Tutti gli enti locali, che bene conoscono la situazione delle loro scuole, hanno ben presente che
tutto questo rende impossibile un'apertura "normale" del prossimo anno scolastico sia sotto il
profilo di un’adeguata gestione della offerta formativa sia dal punto di vista del rispetto delle
condizione di sicurezza.
Ci siamo più volte chiesti, per questa vicenda, quale ruolo stanno giocando le nostre “istituzioni”,
in particolare Regione Lombardia e Direzione regionale scolastica!
Ad oggi, siamo in tutta certezza in grado di affermare che il loro ruolo è nullo!
La FLC CGIL e la CGIL Lombardia per contrastare l’ennesimo pesantissimo taglio
degli organici della scuola pubblica lombarda e per richiamare alle loro
responsabilità le Istituzioni locali lombarde, a partire dal “governatore” Roberto
Formigoni, ha indetto una giornata di mobilitazione per il giorno 2 maggio sotto il
palazzo della Regione.
Nell’associarci alle denunce di ANCI Lombardia che con la loro dichiarazione chiedono al Ministro
Gelmini e alla Regione di rivedere il piano generalizzato dei tagli del personale della scuola
lombarda, invitiamo tutti gli operatori della scuola, gli studenti e le loro famiglie a
presenziare all’assemblea pubblica del 2 maggio

fonte: Informa Email n 13 del 22 aprile 11 FLC CGIL Cremona CON DIRITTO DI AFFISSIONE ALL’ALBO SINDACALE

1624 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria