Sabato, 13 luglio 2024 - ore 06.23

Sergnano Approvati dal consiglio comunale il piano per il diritto allo studio

Il consiglio comunale, nella seduta del 31/07/2023, ha approvato il piano per il diritto allo studio per l’anno scolastico 2023/2024

| Scritto da Redazione
Sergnano Approvati dal consiglio comunale il piano per il diritto allo studio

Sergnano Approvati dal consiglio comunale il piano per il diritto allo studio e l'assestamento di bilancio

 Il consiglio comunale, nella seduta del 31/07/2023, ha approvato il piano per il diritto allo studio per l’anno scolastico 2023/2024. Via libera da parte dell'assemblea consiliare, con l'approvazione da parte del gruppo di maggioranza, anche alla ratifica del Documento Unico di Programmazione (DUP) 2024/2026 adottato precedentemente dalla giunta comunale, all'assestamento di bilancio e alla salvaguardia degli equilibri di bilancio per l'esercizio finanziario 2023.

 L’obiettivo del piano per il diritto allo studio, presentato dal consigliere delegato Mauro Giroletti in sostituzione dell'assesore Alice Piacentini (assente per il lieto evento della nascita del figlio) è garantire tutti i servizi ritenuti prioritari in ambito educativo e scolastico, promuovendo continuità e qualità degli interventi. Le misure presentate sono state predisposte in sinergia tra l'amministrazione comunale e la dirigenza dell'istituto comprensivo di Sergnano, nel rispetto delle competenze e dell'autonomia dell'istituzione scolastica e con spirito di reciproca collaborazione. Le risorse previste dal piano ammontano alla cifra complessiva di 111.130 euro. Stanziamenti che permettono la piena funzionalità degli istituti scolastici, il sostegno alla programmazione didattica, i servizi di scuolabus, pre-scuola e mensa, l’assistenza socio-psico-pedagogica degli studenti e le borse di studio per gli studenti meritevoli. I finanziamenti riguardano, nello specifico: 20.000 euro per la funzionalità complessiva dell'istituto comprensivo (scuole primarie e secondaria di primo grado), 8.200 euro per la fornitura di libri di testo gratuiti per tutti gli alunni delle scuole elementari, 4.000 euro per il servizio mensa (che prevede anche l'acquisto di buoni pasto, in forma agevolata per le famiglie), 38.430 euro per il servizio scuolabus e 2.000 euro per le borse di studio. I contributi comunali per la scuola materna paritaria “Asilo infantile Don F. Maria Conti” di Sergnano sono stati definiti, con apposita convenzione, in 37.000 euro a cui si aggiungono altri 1.500 euro per attività extra-curriculari.

 In risposta all'interrogazione presentata dal gruppo di minoranza in merito alla questione dell'ex discarica Piacentini, il vice sindaco Pasquale Scarpelli ha ribadito che l’incontro con la Regione Lombardia dello scorso 20 giugno è servito per fare il punto sulla situazione dell’ex discarica in località Mirabello e ottenere dalla stessa Regione la disponibilità a valutare il finanziamento per le azioni di monitoraggio finalizzate a valutare le condizioni ambientali dell’area, a partire dalla possibilità di installare alcuni piezometri. L’amministrazione comunale si è impegnata a fornire alla struttura regionale (entro settembre/ottobre) tutta la documentazione richiesta, mentre Regione Lombardia si è detta disponibile a valutare, per il prossimo autunno, la possibilità di finanziamento per l’avvio del monitoraggio. La giunta comunale ha confermato il proprio impegno ad affrontare le criticità ambientali presenti sul territorio di Sergnano, a partire dalla costante verifica della sicurezza dell’area ex discarica, per mantenere alti i livelli di allerta attraverso il coinvolgimento di tutti gli enti istituzionali preposti.

 Lista Civica - Sergnano in Comune

 

 

 

 

 

653 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online