Sabato, 02 marzo 2024 - ore 10.59

Sinistra italiana a congresso ( on line) . Fratoianni: ‘Non ci sciogliamo’

Sinistra Italiana non si scioglie e chiede ad Articolo 1 di fare chiarezza sulle prospettive politiche.Su cosa fare di Liberi e Uguali, il gruppo parlamentare che raggruppi gli eletti.

| Scritto da Redazione
Sinistra italiana a congresso ( on line) . Fratoianni: ‘Non ci sciogliamo’

Sinistra italiana a congresso ( on line) . Fratoianni: ‘Non ci sciogliamo’

Sinistra Italiana non si scioglie e chiede ad Articolo 1 di fare chiarezza sulle prospettive politiche.Su cosa fare di Liberi e Uguali, il  gruppo parlamentare che raggruppi gli eletti.

Nicola Fratoianni, portavoce di Sinistra italiana, apre il secondo congresso del partito, tutto in streaming e a distanza, con un occhio alla crisi di governo e l'altro ai rapporti con i compagni raccolti intorno a Pierluigi Bersani e Roberto Speranza.

"Sinistra italiana non si scioglie e non è, per noi, una bad company da abbandonare al suo destino. Il suo ruolo, come dimostra anche il lavoro dei mesi che abbiamo alle spalle, resta decisivo, anche per la costruzione - dice Fratoianni -  di una più forte e innovativa soggettività politica, di cui continuiamo a sentire forte il bisogno".

"Sinistra italiana nasce in un contesto molto diverso da quello attuale. - continua Fratoianni - E sul piano più immediatamente legato all'iniziativa politica questo Congresso segna una svolta, un aggiornamento di linea di cui dobbiamo misurare fino in fondo il peso". Secondo il leeader di Sinistra e Libertà  "già prima del governo giallo-verde, di fronte alla concreta possibilità di un immediato ritorno alle urne, la discussione nei gruppi parlamentari di Leu fotografa una profonda divergenza sul che fare. Ed è li, che si inceppa prima ancora che su altro il processo di consolidamento di quella esperienza. Per questo, dal congresso ci rivolgiamo con chiarezza e disponibilità alle compagne e ai compagni di Articolo1. Oggi, la questione che ci interessa riguarda ciò che decideremo di fare, o di non fare, da domani".

"L'ottimo lavoro che Roberto Speranza ha svolto in questi mesi -ha sottolineato ancora Fratoianni- difficilissimi, e per il quale lo ringraziamo sinceramente, e il lavoro altrettanto importante del resto della delegazione al governo e dei gruppi parlamentari non è tuttavia sufficiente. Caro Roberto, credo che sia giunto il tempo della chiarezza, e che questa discussione vada fatta fino in fondo". "Noi ci siamo, disponibili a discutere senza preclusioni forme e modi di una relazione più avanzata che sia in grado di condividere una prospettiva. L'unica cosa che mi pare improponibile è procrastinare in eterno questa condizione di sospensione che, peraltro, rende più difficile per ciascuno di noi lavorare sul futuro".

687 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online