Sabato, 31 luglio 2021 - ore 04.48

Slovacchia.La sanità privata può tornare a fare utili

| Scritto da Redazione
Slovacchia.La sanità privata può tornare a fare utili

Slovacchia.La sanità privata può tornare a fare utili
Le previdenze sanitarie private possono tornare a produrre utili
Le società private di assicurazione sanitaria potranno tornare a registrare profitti a bilancio contratiamente a quanto stabilito dal precedente Governo di Robert Fico nel 2008

La variazione normativa è stata introdotta venerdì scorso, quando il Parlamento slovacco ha approvato un emendamento alla Legge sulle Assicurazioni Sanitarie, che consente la ridistribuzione dell’80% degli utili e l’accantonamento del restante 20%.

Agli assicuratori è fatto anche obbligo di mantenere riserve tecniche per coprire l’assistenza sanitaria per i pazienti in lista d’attesa. Tali condizioni sarebbero, secondo il dicastero della Sanità, atte a garantire che gli assicuratori non profittino a scapito dei pazienti, rinviando cure ed operazioni.

La revisione della legge era stata una promessa del primo Ministro Iveta Radi?ová all’atto della presa del potere considerato che la norma era stata fonte di notevoli guai. La HICEE, una società olandese che partecipa al capitale azionario della società Dovera ha citato in giudizio la Slovacchia nel gennaio 2009, chiedendo 500 milioni di euro di risarcimento danni.

Un pronunciamento della Corte Costituzionale slovacca aveva stabilito l’incostituzionalità della legge Fico aprendo la strada alle pretese di rimborso. Le speranze di un risarcimento milionario sono comunque state fugate dall’annuncio, fatto a maggio, secondo il quale la Corte di Giustizia di Strasburgo non si occuperà più di questo tipo di rivalse.

La nuova legge promulgata la scorsa settimana risolve elegantemente la questione a partire dal prossimo agosto.

Leggi l'articolo originale: Le previdenze sanitarie private possono tornare a produrre utili | La Voce della Slovacchia http://www.lavoce.sk/26889/2011/07/11/economia/le-previdenze-sanitarie-private-possono-tornare-a-produrre-utili/#ixzz1RuDD5jEq

 


 

1246 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria

BRUXELLES\ aise\ L’INTELLIGENZA ARTIFICIALE PER LA PREVENZIONE E LA CURA DEL CANCRO: 35 MILIONI DI EURO DALL’UE

BRUXELLES\ aise\ L’INTELLIGENZA ARTIFICIALE PER LA PREVENZIONE E LA CURA DEL CANCRO: 35 MILIONI DI EURO DALL’UE

La Commissione europea ha aperto oggi, 9 luglio, un invito a presentare proposte, con uno stanziamento di 35 milioni di euro, a favore dello sviluppo dell’analisi delle immagini medicali per la diagnosi del cancro, basata sull’intelligenza artificiale, e di altri strumenti e tecniche di analisi per la prevenzione, la previsione e la cura delle forme più comuni di cancro.