Sabato, 13 luglio 2024 - ore 04.42

Successo per le iniziative culturali estive del Comune di Crema: oltre 6000 presenze

27 serate che hanno offerto opportunità di crescita ma anche divertimento ad oltre 6000 cittadini

| Scritto da Redazione
Successo per le iniziative culturali estive del Comune di Crema: oltre 6000 presenze Successo per le iniziative culturali estive del Comune di Crema: oltre 6000 presenze Successo per le iniziative culturali estive del Comune di Crema: oltre 6000 presenze

Successo per le iniziative culturali estive del Comune di Crema: oltre 6000 presenze 

 Crema, 5 settembre -  L’estate sta finendo, ma le iniziative culturali proseguono. A pochi giorni dall’inizio di Close Up, festival internazionale di circo contemporaneo, danza e video, giunto alla V edizione, è tempo di tracciare un bilancio dell’estate di Cultura Crema. 

 Come da tradizione CremArena è stato il centro dell’estate cremasca nel segno della continuità: Crema del Pensiero, I Manifesti di Crema, InChiostro, il Cinema sotto le Stelle ma anche rappresentazioni teatrali e musica. 

27 serate che hanno offerto opportunità di crescita ma anche divertimento ad oltre 6000 cittadini. Un dato, quello dei partecipanti in lieve aumento rispetto all’estate 2022 (circa 5000), che conferma la grande attenzione dei cremaschi per le proposte culturali. 

A questi appuntamenti si aggiungono le iniziative nei quartieri, che rappresentano la principale novità dell’estate cremasca.

 Fin dai primi mesi del mandato amministrativo, la giunta Bergamaschi si è posta l'obiettivo di rafforzare la presenza culturale nei quartieri, promuovendo la bellezza e creando momenti di socialità, con una particolare attenzione rivolta ad un pubblico composto da giovani e bambini. 

 "Abbiamo scelto di essere più presenti nei quartieri anche attraverso la cultura, individuando nelle piazze e negli spazi verdi degli stessi i luoghi ideali per piccoli appuntamenti culturali. L’approccio ha dimostrato di essere efficace considerata la grande partecipazione, soprattutto di famiglie con bambini e giovani "- afferma l’assessore alla cultura e alle politiche giovanili Giorgio Cardile.

 Il percorso nei quartieri è partito con Green Contemporary Art Tour, tappa finale del progetto "Abitare l'arte". Si è trattato di un tour in bicicletta, che ha permesso a 100 persone di età diversa di scoprire l’arte contemporanea e i percorsi di arte partecipata nei quartieri di Santa Maria, San Bernardino e Ombriano, organizzato da Circolo Acli Crema aps, in collaborazione con il Comune di Crema e il Winifred Centro di Innovazione Culturale. 

Teatro Natura ha rappresentato una nuova tappa innovativa nata per educare i più piccoli al teatro e al rispetto dell’ambiente, grazie all’integrazione della magia delle performance teatrali con la bellezza degli spazi verdi. Gli spettacoli si sono svolti a Santa Maria, al Parco della Vita di Castelnuovo e al Parco Chiappa, coinvolgendo il pubblico in esperienze teatrali uniche con una presenza totale di circa 200 spettatori.

L'impegno nel portare la cultura nei quartieri è poi continuato con il "Cinemino" al Bosco del Tempo di Ombriano, con Nigòt e La storia siamo noi, due nuovi format rivolti al divertimento e all’approfondimento dei giovani cremaschi. Da un lato tre appuntamenti cinematografici vissuti a contatto con la natura con pellicole rivolte soprattutto ai giovani in cui si sono registrati in media una quarantina di spettatori a serata, dall’altro quattro serate dedicate alla musica.  In collaborazione con la Fondazione San Domenico, infatti, la musica elettronica è stata protagonista in centro città, mentre il parco del nosocomio di Santa Maria ha ospitato una rassegna dedicata alla musica punk organizzata dall’associazione CremaLiveHeart. Infine largo Falcone e Borsellino ha ospitato il concerto di musica classica dell’orchestra giovanile CreMaggiore organizzato dall’amministrazione comunale il 19 luglio per ricordare Paolo Borsellino e gli agenti della scorta uccisi dalla mafia. 

 L'Amministrazione Comunale è entusiasta dei risultati ottenuti finora e si impegna a continuare a promuovere la cultura in modo diffuso, rendendola accessibile a tutti i cittadini di Crema. La cultura è un elemento fondamentale per arricchire la vita della nostra comunità e promuovere il senso di appartenenza.

 

 

409 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online