Domenica, 18 aprile 2021 - ore 19.41

Superbonus 110% anche per gli italiani residenti all’estero

| Scritto da Redazione
Superbonus 110% anche per gli italiani residenti all’estero

La presidenza del Consiglio dei Ministri ha attivato un nuovo portale internet per il Superbonus 110% (www.governo.it/superbonus) che fornisce informazioni e risponde ai quesiti posti dagli utenti italiani, residenti in Italia e all’estero.

Come segnalava nei giorni scorsi in una nota la deputata del Pd Angela Schirò eletta nella circoscrizione Estero-ripartizione Europa, «Sappiamo che il Superbonus 110% per i lavori di riqualificazione energetica di case e edifici è usufruibile anche dagli italiani residenti all’estero proprietari di immobili in Italia, anche tramite i meccanismi dello sconto in fattura e della cessione del credito. Sappiamo anche purtroppo, e lo sanno in particolare i nostri connazionali non residenti nel territorio dello Stato italiano, che non è sempre facile districarsi nella giungla di regole e procedure per ottenere le agevolazioni. Sono infiniti i dubbi relativi a tutta una serie di informazioni e comportamenti da seguire in materia di diritti soggettivi, interventi consentiti, modalità di attuazione».

Proprio per venire incontro a coloro che si trovano in difficoltà con la normativa «la presidenza del Consiglio dei Ministri ha inaugurato un portale dedicato che dovrebbe rivelarsi uno strumento utile per fare domande e ottenere risposte adeguate. Sulla homepage del sito infatti oltre a tutte le informazioni sui requisiti e su come ottenere la detrazione, è presente una sezione FAQ a cura di Agenzia delle Entrate ed Enea e la possibilità di inviare i propri quesiti. L’agevolazione per i lavori di efficientamento energetico (ecobonus) e per l’adeguamento antisismico (sismabonus) si applica alle spese sostenute dal 1° luglio 2020 e fino al 30 giugno 2022, per effetto della proroga prevista dalla Legge di Bilancio 2021».

Il sito «ha l’obiettivo di  informare i cittadini sull’avvio del Superbonus 110%; di illustrare sinteticamente le caratteristiche del Superbonus 110% e le modalità con cui è possibile usufruirne; di sensibilizzare i cittadini sui temi della sicurezza, dell’efficienza e dell’ecosostenibilità delle loro case; ma soprattutto di consentire alle persone che hanno dubbi di formulare le loro domande e di inviarle alla presidenza del Consiglio che risponderà (auspicabilmente in tempi brevi e in maniera soddisfacente) a quesiti inerenti a: i soggetti beneficiari, le tipologie di immobili ammessi, gli interventi trainanti, gli interventi trainati, l’installazione di sistemi solari fotovoltaici, i limiti di spesa agevolabili, l’opzione per cessione e sconto in fattura, il rilascio di attestazioni e asseverazioni, gli adempimenti e i visti di conformità».

(Inform)

554 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria