Domenica, 24 febbraio 2019 - ore 04.31

Tenta l’espatrio con documenti falsi: arrestato nigeriano.

Nell'ambito della cooperazione bilaterale tra Polizia di Stato ed autorità elvetiche, ieri è stato tratto in arresto un cittadino nigeriano di 33 anni in possesso di documenti falsi. E' accaduto intorno alle 13.30 allorchè lo straniero veniva controllato al valico di Brogeda a bordo di un pullman partito da Milano e diretto in Germania. Il 33enne veniva preso in...

| Scritto da Redazione
Tenta l’espatrio con documenti falsi: arrestato nigeriano.

Nell’ambito della cooperazione bilaterale tra Polizia di Stato ed autorità elvetiche, ieri è stato tratto in arresto un cittadino nigeriano di 33 anni in possesso di documenti falsi. E’ accaduto intorno alle 13.30 allorchè lo straniero veniva controllato al valico di Brogeda a bordo di un pullman partito da Milano e diretto in Germania. Il 33enne veniva preso in carico dalla Polizia di Frontiera di Ponte Chiasso in quanto in possesso di documenti di dubbia autenticità, poi riconosciuti quali falsi. Nello specifico un permesso di soggiorno ed un titolo di viaggio apparentemente rilasciati dalla Questura di Roma, e una carta di identità apparentemente emessa dal Comune di Roma. La Polizia traeva in arresto l’uomo per possesso di documenti falsi e su disposizione del PM di turno nella mattinata odierna si celebrerà l’udienza di convalida e giudizio direttissimo.

785 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria