Giovedì, 12 dicembre 2019 - ore 17.31

Torna a Cremona la delegazione della Corea del Sud

Si rafforzano i rapporti con il "Sistema Cremona"

| Scritto da Redazione
Torna a Cremona la delegazione della Corea del Sud

Proseguono e si rafforzano i rapporti tra Cremona e la Corea del Sud. Da oggi, mercoledì 28 settembre, al 3 ottobre prossimo, ritorna nella nostra città la delegazione coreana composta dal Sindaco di Goryeong Yong Hwan Kwak, dal Direttore della Korea Paparotti Foundation Kyung Sik Park, dal Direttore e da musicisti del Goryeong Gayageum Ensemble, dalla troupe del canale MBC di Dea Gu e da tour operator. La visita, in concomitanza con Cremona MondoMusica, è stata organizzata dal Sistema Cremona con Comune di Cremona, Museo del Violino, l'Istituto Superiore di Studi Musicali “Claudio Monteverdi”, Fondazione Stauffer e CremonaFiere, in sinergia con la Camera di Commercio.

Oggi giovedì 29 settembre, alle 10.30, nella Sala dei Quadri di Palazzo Comunale, si terrà la cerimonia di benvenuto alla delegazione coreana alla presenza del Sindaco Gianluca Galimberti, della Presidente del Consiglio Comunale Simona Pasquali e del Console Generale della Repubblica di Corea a Milano Chang Jae-bok.  Durante il soggiorno nella nostra città, la delegazione coreana incontrerà le autorità locali e visiterà, oltre a Cremona Mondomusica, il Museo del Violino, la mostra internazionale dedicata a Janello Torriani – Genio del Rinascimento, i laboratori di ricerca del Museo del Violino con la restituzione dello studio condotto sullo strumento coreano gayageum, la Pinacoteca e le eccellenze storico artistiche della città. I musicisti coreani si esibiranno in alcune performance insieme agli allievi dell'Istituto di Studi Musicali “Claudio Monteverdi”.

Tutto avviene sulla base dei contenuti della lettera di Intenti (MOU – Memorandum of Understanding) relativa allo Scambio Culturale ed Economico tra Cremona (Italia), capitale della liuteria e dello studio del suono, e la città di Goryeong-gun (Corea), firmata nel novembre del 2014, nonché nell'ambito dell'accordo, il cui testo è stato approvato nell'odierna seduta di Giunta, tra il Comune di Cremona, la Fondazione Museo del Violino Antonio Stradivari Cremona, la Fondazione del Centro di Musicologia W. Stauffer, l’Istituto di Studi Musicali “Claudio Monteverdi” e CremonaFiere per la realizzazione di azioni comuni relative alle relazioni internazionali e alla cooperazione allo sviluppo. L’accordo, modello delle azioni del Sistema Cremona per quanto riguarda le relazioni internazionali, definisce gli impegni degli aderenti e le modalità di coordinamento per la realizzazione di azioni finalizzate alla presenza del territorio cremonese all’estero nonché per l’accoglienza in città di delegazioni straniere. L'accordo costituisce inoltre una base per lo sviluppo di azioni future che potranno essere dettagliate attraverso apposite intese e l’eventuale adesione di nuovi partner, anche nell'ottica del rafforzamento della offerta turistica di Cremona in chiave internazionale.

“Continuiamo a lavorare insieme per consolidare e sviluppare questa sinergia”, dichiara al riguardo il Sindaco Gianluca Galimberti, che aggiunge: “Lo facciamo in un momento di tensione in varie parti del mondo e anche nella penisola coreana. A testimonianza che anche così, grazie a questi rapporti costruiti nel nome della cultura e della musica, si costruisce un mondo di pace”. 

639 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online