Lunedì, 24 gennaio 2022 - ore 01.36

UIL SCUOLA RIPARTE IL CONFRONTO PER L’AVVIO DELL’ANNO SCOLASTICO

la Uil Scuola ha ribadito la propria posizione di garanzia e di tutela del personale che si realizza attraverso le leggi e i contratti

| Scritto da Redazione
UIL SCUOLA RIPARTE IL CONFRONTO PER L’AVVIO DELL’ANNO SCOLASTICO

UIL SCUOLA RIPARTE IL CONFRONTO PER L’AVVIO DELL’ANNO SCOLASTICO

Con una convocazione ad horas, ad integrazione della riunione fissata per il personale Ata,  il Capo Dipartimento del MI, dott. Stefano Versari, ha tenuto ad effettuare tre comunicazioni specifiche prima che le stesse venissero diffuse a mezzo stampa. Alla riunione è intervenuto Pino Turi.

 La prima ha riguardato il parere del CTS (Comitato Tecnico Scientifico) a proposito dell’avvio del prossimo a.s.2021/22. In esso (il verbale n.34 dell’Organismo che verrà trasmesso integralmente per un approfondimento di merito) è chiaramente esplicitata l’esigenza di ripristinare, a partire dall’inizio del prossimo anno scolastico, la didattica in presenza. A tal proposito, l’Organismo Sanitario, ha ben evidenziato come occorra che sia il personale scolastico nella sua interezza (dirigenti, docenti e ATA), che gli studenti, siano vaccinati.

Su questo specifico argomento la Uil Scuola ha ribadito la propria posizione di garanzia e di tutela del personale che si realizza  attraverso le leggi e i contratti che definiscono diritti ed obblighi contrattuali, fuori da altre azioni autoritarie ed illegittime assunte sulla base di opinioni di parte. La politica esca dalla narrazione e si assuma le proprie responsabilità senza colpevolizzare i lavoratori.

 La seconda è riferita al numero dei posti per le prossime immissioni in ruolo di personale docente che il MEF ha ufficialmente autorizzato, pari a 122.473.

L’ultima comunicazione è stata riferita al valore abilitante da attribuire al concorso riservato che  i candidati hanno superato, anticipando una valutazione negativa (il valore abilitante, a giudizio dell’Amministrazione, va attribuito esclusivamente al personale che ha superato il periodo di prova).

 Fonte: https://uilscuola.it/

301 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online