Venerdì, 30 luglio 2021 - ore 04.20

Uisp Cremona La delegazione bosniaca di Zavidovici in Provincia

Viola: “Cremona-Zavidovici, un solido ponte di solidarietà e cooperazione” Iniziativa del Comitato Provinciale UISP, il Coordinamento Enti Locali per la pace e l’Associazione della Democrazia Locale di Zavidovici.

| Scritto da Redazione
Uisp Cremona La delegazione bosniaca di Zavidovici  in Provincia

Un solido ponte tra Cremona e la città bosniaca di Zavidovici: si è rinnovato il tradizionale scambio culturale e sportivo fra la nostra città e la cittadina bosniaca presso la Provincia di Cremona, alla presenza del Presidente, Davide Viola e del consigliere provinciale Rosolino Azzali, di Simic Natalija mediatrice culturale e Busejka Goran professore di ginnastica, di Goffredo Iacchetti, Presidente provinciale UISP oltre alla delegazione bosniaca della locale squadra di pallavoliste.

Promotori dello scambio, oltre al Comitato Provinciale UISP,  il Coordinamento Enti Locali per la pace e l’Associazione della Democrazia Locale di Zavidovici.

Un’iniziativa che si inserisce nel quadro delle relazioni ultradecennali di solidarietà e cooperazione consolidatesi a seguito del conflitto interetnico scoppiato nell’area dei balcani negli anni ’90, in  cui persero la vita i volontari bresciani Sergio Lana e Guido Puletti ed il cremonese Fabio Moreni mentre  recavano a  Zavidovici aiuti umanitari alle popolazioni colpite.

Il presidente della Provincia Viola ed il consigliere Azzali hanno ribadito i valori che stringono le due comunità e la forte solidarietà che da anni anima il gemellaggio, non solo sul fronte della cooperazione, ma anche dello sport e dello scambio culturale. L’Europa unita, pur in un periodo di complessiva difficoltà, ha garantito uno spazio di democrazia, pace e prosperità; equilibri che vanno garantiti, tutelati e preservati: “Vi portiamo il saluto anche dei 115 Sindaci dei comuni del territorio, molti dei quali hanno svolto operazioni di  solidarietà e cooperazione nei vostri passati momenti di grande difficoltà. Rinnoviamo, quindi, il sentimento di amicizia e solidarietà che lega le nostre reciproche comunità”.

Il prof. Goran ha espresso sentimenti di gratitudine e vicinanza Cremona ed il suo territorio: “ringrazio gli amministratori locale per il caloroso benvenuto e per la collaborazione storica, declinatasi in anni di progetti sportivi e non con il vostro territorio. E’ un grande onore considerarVi vostri amici”.

Le pallavoliste bosniache della delegazione, dopo aver visitato la bottega di un liutaio e portato i saluti ai rappresentanti dell’Amministrazione Provinciale, si sono recate presso gli impianti sportivi della Canottieri Baldesio. Nel tardo pomeriggio tappa a Roncadelle (BS), dove domenica prenderanno parte al “19° Memorial Alessandra”, torneo di volley organizzato dalla società Pallavolo Roncadelle, cui parteciperanno alcune squadre bresciane e la Esperia Cremona. Il torneo, che è riservato alle categorie Under 14, 16 e 18 anni, si svolgerà presso il Palazzetto delle Sport di Roncadelle, dove la Sezione Alpini offrirà il pranzo a tutte le partecipanti.

Nella foto sa SX : consigliere provinciale Rosolino Azzali, presidente della Provincia Davide Viola, Busejka Goran professore di ginnastica Simic Natalija mediatrice culturale

1398 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online