Sabato, 18 settembre 2021 - ore 00.57

Uisp Il gemellaggio fra Cremona e Zavidovici si rinnova

Promotori dello scambio, oltre al Comitato Provinciale UISP, il Coordinamento Enti Locali per la pace e l’Associazione della Democrazia Locale di Zavidovici.

| Scritto da Redazione
 Uisp Il gemellaggio fra Cremona e Zavidovici si rinnova

 Uisp Il gemellaggio fra Cremona e Zavidovici si rinnova

Sabato17 dicembre si rinnova l’ormai tradizionale scambio culturale e sportivo fra la nostra città e la cittadina bosniaca di Zavidovici, che si inserisce nel quadro delle relazioni ultradecennali di solidarietà e cooperazione consolidatesi a seguito del conflitto interetnico scoppiato nell’area dei balcani negli anni ’90, in  cui persero la vita i volontari bresciani Sergio Lana e Guido Puletti ed il cremonese Fabio Moreni mentre  recavano a  Zavidovici aiuti umanitari alle popolazioni colpite.

Promotori dello scambio, oltre al Comitato Provinciale UISP,  il Coordinamento Enti Locali per la pace e l’Associazione della Democrazia Locale di Zavidovici.

Le pallavoliste bosniache, dopo il loro arrivo a Cremona, dove in  mattinata faranno visita alla bottega di un liutaio, saranno ricevute nella sede dell’Amministrazione Provinciale dal Presidente neo-eletto Davide Viola, e saranno poi ospiti della Canottieri Baldesio per il pranzo con successiva visita agli impianti sportivi della società.

Nel tardo pomeriggio partiranno alla volta di Roncadelle (BS) dove domenica prenderanno parte al “19° Memorial Alessandra”, torneo di volley organizzato dalla società Pallavolo Roncadelle, cui partecipano alcune squadre bresciane e la Esperia Cremona.

Il torneo, che è riservato alle categorie Under 14, 16 e 18 anni, si svolgerà presso il Palazzetto delle Sport di Roncadelle dove la Sezione Alpini offrirà il pranzo a tutte le partecipanti.

780 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online