Lunedì, 24 giugno 2024 - ore 04.31

VISITA DEL CANDIDATO SINDACO ANDREA VIRGILIO A CREMONA SOLIDALE

In questi anni – ha spiegato Virgilio - abbiamo lavorato con il chiaro indirizzo di specializzare Cremona Solidale nelle attività e nei servizi geriatrici

| Scritto da Redazione
VISITA DEL CANDIDATO SINDACO ANDREA VIRGILIO A CREMONA SOLIDALE

VISITA DEL CANDIDATO SINDACO ANDREA VIRGILIO A CREMONA SOLIDALE

Il candidato sindaco del centrosinistra Andrea Virgilio ha incontrato questa mattina i vertici di Cremona Solidale. Ad accompagnarlo, in una visita alle palazzine dell'Azienda Speciale Comunale, sono stati il presidente Emilio Arcaini, il direttore generale Simona Gentile e la dirigente Francesca Cerati, che hanno colto l'occasione per condividere l'evoluzione che ha avuto negli anni la rsa cremonese, sottolineando le esigenze e le prospettive che, guardando al futuro, attendono la struttura. 

La visita – incominciata dalla palazzina Somenzi oggi sede del Nucleo Alzheimer – è proseguita all'interno degli spazi del Mainardi, con la palestra, il giardino interno e le sale a disposizione delle attività educative e per la stimolazione cognitiva, per poi concludersi negli spazi più recenti della palazzina Azzolini e in quelli dedicati alla riabilitazione. 

Tante le tematiche oggetto del confronto fra Virgilio e i vertici dell'azienda speciale, che tengono conto soprattutto dei bisogni di cura sempre più diversificati ai quali anche Cremona Solidale, che si conferma punto di riferimento sul territorio, è chiamata a dare risposte. 

“In questi anni – ha spiegato Virgilio - abbiamo lavorato con il chiaro indirizzo di specializzare Cremona Solidale nelle attività e nei servizi geriatrici, in modo da renderlo un polo di eccellenza, punto di riferimento per l’innovazione dei servizi e delle attività: dall'invecchiamento attivo alle patologie degenerative legate alla sfera cognitiva, all'accompagnamento delle famiglie che accudiscono i loro cari. Oggi, di fatto, lo è”.

La sfida – in un territorio come quello cremonese che presenta un forte indice di vecchiaia - sarà quella di far fronte in modo sempre più puntuale alle nuove esigenze della popolazione, attraverso un'integrazione di più servizi: sociali, sociosanitari e sanitari. 

“Nei prossimi anni – ha proseguito Virgilio - continueremo a lavorare per garantire un sistema di welfare capace di mettere al centro anche il tema della longevità. Lo vogliamo fare rafforzando la governance pubblica con Cremona Solidale e con il contributo fondamentale della Fondazione Città di Cremona. Diventa inoltre strategico garantire una filiera in grado di rispondere ai bisogni della persona, della famiglia e della comunità. L'integrazione socio sanitaria sarà al centro della nostra attenzione”. 

Sondaggio: Chi sarà eletto sindaco di Cremona nel giugno del 2024? Partecipa al nostro sondaggio

 

 

258 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online