Martedì, 20 ottobre 2020 - ore 07.30

Zeus Le cipolle troppo sexy per Facebook

Zeus Le cipolle troppo sexy per Facebook

| Scritto da Redazione
Zeus Le cipolle troppo sexy per Facebook

Zeus Le cipolle troppo sexy per Facebook

Rifiutato un banner pubblicitario: le cipolle sarebbero ritratte in modo allusivo.

C'è chi le adora e chi proprio non le può soffrire, ma difficilmente qualcuno avrà il coraggio di definire sexy delle cipolle.

Ciò è vero però soltanto se il qualcuno in questione non è l'algoritmo incaricato da Facebook di esaminare le pubblicità sottoposte al social network per valutarne il rispetto degli standard e se siano, di conseguenza, pubblicabili.

Pochi giorni fa tale algoritmo ha infatti deciso che l'inserzione proposta dalla The Seed Company, di San Giovanni di Terranova (Canada), riguardante per l'appunto delle cipolle, era «troppo sexy» per gli standard di Facebook e che, pertanto, doveva essere rifiutata.

Leggi l'articolo originale su ZEUS News - https://www.zeusnews.it/n.php?c=28400

 

117 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online