Venerdì, 22 settembre 2017 - ore 08.21

A Crema Sabato 9 e Domenica 10 Settembre XXIIa edizione di Poesia A Strappo intitolata Alberi

Sabato 9 e Domenica 10 Settembre a Crema (CR) il Circolo Poetico Correnti in collaborazione con il Comune di Crema e l’Ass.alla Cultura nel Porticato Comunale di Piazza Duomo dalle 10 alle 19. organizza la XXIIa edizione di Poesia A Strappo intitolata Alberi

| Scritto da Redazione
A Crema Sabato 9 e Domenica 10 Settembre XXIIa edizione di Poesia A Strappo intitolata Alberi

A Crema Sabato 9 e Domenica 10 Settembre XXIIa edizione di Poesia A Strappo intitolata Alberi

Sabato 9 e Domenica 10 Settembre a Crema (CR) il Circolo Poetico Correnti in collaborazione con il Comune di Crema e l’Ass.alla Cultura nel Porticato Comunale di Piazza Duomo dalle 10 alle 19. organizza la XXIIa edizione di Poesia A Strappo intitolata Alberi

I poeti che intendono partecipare possono inviare un massimo di 3 testi in formato A4 fotocopiato ciascuno in 30 copie entro Lunedì 4 Settembre al seguente indirizzo civico: Alberto Mori Via L. Cadorna 11 26013 Crema (CR)

La partecipazione è libera. Il tema è libero. Si accettano anche poesie ispirate al tema del titolo: “Gli alberi sono esseri viventi. Essi lasciarono un piu’ grande silenzio sulla terra ed a loro il peso degli anni sembra un istante immenso.”

Nella stampa dei testi da inviare lasciare 3 cm. liberi sul bordo in alto del formato A4 per l’assemblaggio tipografico delle poesie ricevute.

Si consiglia la firma delle delle poesie e l’eventuale inserimento dei dati personali per offrire l’identità autoriale al lettore.

Vengono parimenti accettati ed esposti anche componimenti anonimi: In tal caso, gli organizzatori, esercitano la propria discrezionalità verso scritture ritenute offensive e di volgarità gratuita.

Non si accetta l’invio web delle poesie in files testo.

Nel porticato comunale, durante le due giornate espositive, sono previsti un open mic reading e performance dei poeti.

La manifestazione Poesia A Strappo è nata a Crema nel 1995 ad opera del Circolo Poetico Correnti che ne detiene il copyright.Dal 2003 è itinerante per le piazze, i luoghi,i territori dell’italia sensibili alla poesia. Essa permette al lettore di effettuare lo strappo delle poesie degli autori assemblate in blocchi e posizionate su pannelli e di creare così una piccola antologia personale di poesie attraverso la libera scelta dei testi esposti.

Nel porticato comunale, durante le due giornate espositive, sono previste installazioni , un open mic (microfono aperto ), reading e performance dei poeti.

A fine agosto seguirà il programma completo della manifestazione. Per informazioni:

Alberto Mori Cell:339 4439848 Tel: 0373 86560 (studio)

E mail: mementomor4@gmail.com   Condivisione Facebook, Twitter, Google +

“Il poeta è l’organizzatore dei sogni

778 visite

Articoli correlati