Venerdì, 03 dicembre 2021 - ore 08.52

400mil per far ripartire la scuola. Degli Angeli (M5S): prima strutturale, poi pensare cablaggio e solidarietà

Da tale data partirà probabilmente una didattica alternata, il cui obiettivo è quello attuare un distanziamento sociale anche nelle scuole consentendo l’accesso in aula ad un numero ridotto di studenti. L'attuazione del progetto prevede la nascita di una massiccia teledidattica.

| Scritto da Redazione
400mil per far ripartire la scuola. Degli Angeli (M5S): prima strutturale, poi pensare cablaggio e solidarietà

400 milioni per far ripartire la scuola. Degli Angeli (M5S): Il primo passo è di tipo strutturale, bisogna pensare ad interventi di cablaggio e alla solidarietà digitale

“La scuola è un diritto prima che un dovere ed è necessario renderla sicura, ma soprattutto competitiva e fruibile. E questo è il momento migliore per farlo”. A dirlo è stato il consigliere del M5S di Regione Lombardia Marco Degli Angeli, che sul tema scuola puntualizza quanto sia necessario intervenire in modo strutturale e urgente al fine di ricominciare  a settembre in sicurezza e senza intoppi.

Da tale data partirà probabilmente una didattica alternata, il cui obiettivo è quello attuare un distanziamento sociale anche nelle scuole consentendo l’accesso in aula ad un numero ridotto di studenti.  L'attuazione del progetto prevede la nascita di una massiccia teledidattica.

“A tal proposito - spiega Degli Angeli - sarà fondamentale spingere il piede sull'acceleratore del progetto Bul, la Banda ultralarga. Il secondo passo - precisa il consigliere -  è quello di provvedere a immediati interventi strutturali dei plessi scolastici, soprattutto in quelli più datati dove i muri spessi impediscono una buona e omogenea connettività in tutte le aule. Fondamentale resta poi la necessità di effettuare il cablaggio di tutte le strutture scolastiche che ne sono ancora sprovviste. Il Governo - chiosa Degli Angeli - grazie al Piano Scuola ha stanziato 400 milioni per la prima parte di interventi, e mi auguro che anche Regione Lombardia dedichi alla scuola dei capitoli di spesa consistenti”.

Ai tempi di Covid l’innovazione digitale apre le porte verso nuovi modi di agire e di pensare. “A questo punto - precisa Degli Angeli - diventa fondamentale l’aiuto che le famiglie potranno ricevere sia per dotarsi di una connessione veloce sia per fornirsi degli strumenti come tablet e pc”. In tal senso il Governo rassicura: sono previsti voucher per le famiglie fino a 500 euro in base all’Isee.

“Un tale investimento, quello messo in atto dal Piano Scuola, non deve essere fine a se stesso, ma - chiosa Degli Angeli - deve andare avanti e ben oltre l’emergenza Covid. La didattica a distanza è un importante passo avanti. Dovrà sicuramente affrontare e superare delle difficoltà, ma sono convinto che costituirà un grande successo e soprattutto una grande conquista”.

490 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online