Sabato, 15 maggio 2021 - ore 20.42

Degli Angeli (M5S) Arriva il Pacchetto Famiglia, ma il sito di regione non è accessibile

Le tante famiglie in difficoltà economica a causa di Covid, secondo la propaganda della Giunta Fontana, da oggi, lunedì 4 maggio, avrebbero potuto far conto sul cosiddetto “Pacchetto Famiglia”

| Scritto da Redazione
Degli Angeli (M5S) Arriva il Pacchetto Famiglia, ma il sito di regione non è  accessibile

M5S Lombardia. Arriva il Pacchetto Famiglia, ma il sito di regione non è  accessibile causa problemi informatici. Degli Angeli (M5S): È inaccettabile, in Lombardia siamo nel medioevo digitale”

Arriva il Pacchetto Famiglie, il bonus economico stanziato da Regione Lombardia. Qualcosa, però,  non sta funzionando: decine di cittadini segnalano l’impossibilità di raggiungere il sito a causa di problemi  informatici che durano da tutta la mattina. “Siamo nel medioevo digitale, cosa inaccettabile da parte di una Regione che si definisce un’eccellenza  nell’ambito della digitalizzazione e della sanità, già tanto discussa. Un pacchetto mal fatto e ora anche irraggiungibile”. A dichiararlo è il consigliere di Regione Lombardia del M5S Marco Degli Angeli.

Le tante famiglie in difficoltà economica a causa di Covid, secondo la propaganda della Giunta  Fontana, da oggi, lunedì 4 maggio, avrebbero potuto far conto sul cosiddetto “Pacchetto Famiglia”. Il condizionale è d’obbligo perché la pagina resta inaccessibile a causa di problemi tecnici a cui gli addetti stanno lavorando, ma senza risultati visibili.

 Questione di organizzazione? “È soprattutto una questione di inefficienza”, chiosa Degli Angeli - proprio a fronte del ben conosciuto crash dei sistemi informatici Inps. Conoscere significa prevedere - spiega Degli Angeli - è quindi inutile che Regione continui  a definirsi una grande eccellenza solo per ottenere i plausi dell’elettorato, senza però poi saper fare i conti con la praticità delle cose. Più che un pacchetto - commenta ironico il consigliere -, si sta rivelando un pacco”.

Puntualizza il consigliere Degli Angeli: “Son troppe le cose che non funzionano o che funzionano  male, come i database sanitari delle diverse Ats che non comunicano tra loro o come lo streaming delle sedute consiliari che spesso si blocca e non consente ai cittadini di seguire in trasparenza i lavori in corso d’opera. Come M5S - sottolinea Degli Angeli  - abbiamo fatto diverse proposte, tra cui quella del voto in consiglio a distanza, ma che non sono state recepite dalla Giunta. Mi auguro - conclude Degli Angeli - che i problemi informatici relativi al Pacchetto Famiglia vengano risolti entro oggi così da  consentire ai cittadini in difficoltà una boccata di ossigeno, ma soprattutto mi auguro che Regione Lombardia riveda le sue priorità accogliendo quelle proposte che hanno come obiettivo la salute e lo sviluppo tecnologico”.

453 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online