Martedì, 27 settembre 2022 - ore 01.14

A Cremona i Musei musicali di tutto il mondo incontrato il MDV e le sue eccellenze

IL 7 LUGLIO OFFSITE MEETING CIMCIM (Comité international pour les Musées et Collections d’Instruments de Musique)

| Scritto da Redazione
A Cremona i Musei musicali di tutto il mondo incontrato il MDV e le sue eccellenze

La Fondazione Museo del Violino Antonio Stradivari di Cremona è stata scelta da CIMCIM (Comité international pour les Musées et Collections d’Instruments de Musique) per organizzare il Convegno di settore nell’ambito della General Conference di ICOM (International Counsil of Museums), l’evento a cadenza triennale che riunisce in capitali mondiali della cultura, ogni volta diverse, i comitati e i rappresentanti di ogni settore museale a livello internazionale. L’edizione 2016 è in programma dal 3 al 9 luglio prossimi a Milano.

Al Convegno CIMCIM 2016 sono attesi collezionisti, conservatori, ricercatori dei musei e delle collezioni musicali più significative da tutto il mondo: dal Music Museum di Copenaghen al Musikinstrumenten Museum di Berlino, dal Kunsthistorisches Museum di Vienna al  Musée de la Musique di Parigi, dal Metropolitan Museum of Art di New York al Museo de Arte di Buenos Aires, fino al Musical Instrument Museum di Phoenix e al Museo d’Arte di Pechino, solo per citarne alcuni.

Il programma prevede, giovedì 7 luglio, una giornata off-site dedicata alla visita di un sito museale particolarmente significativo: e sarà proprio il Museo del Violino ad ospitare i circa 80 convegnisti internazionali di CIMCIM all’interno dei propri spazi espositivi, nell’Auditorium Giovanni Arvedi (dove è prevista una breve performance della violinista Lena Yokohama con lo Stradivari Vesuvio 1727) e nei laboratori di ricerca diagnostica e acustica non invasiva.

I partecipanti giungeranno a Cremona da 25 Paesi in rappresentanza delle più prestigiose Istituzioni Museali - Germanisches Nationalmuseum di Norimberga, Royal College Of Music di Londra. Musée De La Musique di Parigi, The Glinka National Museum Consortium of Musical Culture di Mosca, Leopold And Mistislav Rostropobich's Home Museum di Baku, Kunsthistorisches Museum mit Museum für Völkerkunde und Österreichisches Theatermuseum di Vienna, Museum of Fine Arts di Boston, Metropolitan Museum of Art di New York, Musical Istrument Museum di Phoenix, Museu de la Musica di Barcellona, State Museum dell’Azerbaijan, Rijksmuseum di Amsterdam, Hochschule Der Künste di Berna, Muséocabinet di Montreal solo per citarne alcuni – e di importanti Università, tra le quali Birmingham, Edimburgo, Helsinki, Stoccolma, South Dakota, La Sapienza di Roma, Torino, Nizza, Pavia, Politecnico di Milano.

Nel corso delle giornate di studio, i membri del CIMCIM si confronteranno sia sul tema generale della ICOM Conference, “Musei e paesaggi culturali” (Museums and Cultural Landscapes), sia su tematiche specifiche di conservazione e ricerca museale, individuate ad hoc dal Museo del Violino .

-----------------

ICOM (International Counsil of Museums) è un’organizzazione creata da UNESCO, dedita a promuovere e proteggere il patrimonio naturale e culturale, presente e futuro, tangibile e intangibile di tutto il mondo. Con più di 35.000 membri in 136 Paesi, ICOM è composto di professionisti afferenti a musei e a patrimoni culturali di svariati ambiti disciplinari. Attraverso il suo Codice etico per i musei, ICOM promuove standard di eccellenza nel campo museale, linee guida per la governance, l’acquisizione e la disposizione delle collezioni museali, e norme per la condotta professionale all’interno di esse. Fra le attività svolte da ICOM anche la lotta al traffico illecito di beni culturali e la promozione della gestione del rischio e delle emergenze, al fine di proteggere il patrimonio culturale mondiale.

1335 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online