Domenica, 26 giugno 2022 - ore 07.04

Al via ''(OVER THE) RAINBOW'' Rassegna LGBTQ+ a Cremona

Il 3-8-15 giugno alle ore 21.00 Anteo spazioCinema Cremona Po

| Scritto da Redazione
Al via ''(OVER THE) RAINBOW'' Rassegna  LGBTQ+  a Cremona

Alla vigilia del primo Cremona Pride, Anteo spazioCinema Cremona Po in collaborazione con Arcigay Cremona e Comitato Cremona Pride presenta (OVER THE) RAINBOW, una rassegna di documentari LGBTQ+.

PROGRAMMA:

  • Venerdì 3 giugno, ore 21.00 – LET’S KISS di Filippo Vendemmiati

Il film è incentrato sulla figura di Franco Grillini, bolognese, classe 1955, figlio di contadini laureato in pedagogia, uomo politico e gay tardivo, da sempre impegnato nella lotta per il riconoscimento dei diritti civili di gay, lesbiche e transessuali. Attraverso il racconto in presa diretta fatto dal protagonista, il biopic, con tono leggero e materiale documentale inedito, ricostruisce oltre trent'anni di storia politica e testimonia una lotta dura e gentile nel nome della dignitàÌ€ e dell'uguaglianza. Un viaggio anche sentimentale lungo i luoghi della vita: dalla casa natale in campagna all'universitàÌ€, dalle vecchie sedi di partiti scomparsi fino al parlamento, passando per le strade e le piazze dei Gay Pride, da Roma a New York.

In sala saranno presenti Franco Grillini e il regista Filippo Vendemmiati per presentare il film

ACQUISTA IL TUO BIGLIETTO  

  • Mercoledì 8 giugno, ore 21.00 – C’È UN SOFFIO DI VITA SOLTANTO di Matteo Botrugno, Daniele Coluccini

Il documentario racconta la storia di Lucy, la donna transessuale più anziana d’Italia. Tra le pochissime sopravvissute al campo di concentramento di Dachau, ancora in vita, è testimone diretta di uno dei momenti più bui e tragici della storia del Novecento.

I registi Matteo Botrugno, Daniele Coluccini presenteranno il film in collegamento live streaming al pubblico in sala. 

ACQUISTA IL TUO BIGLIETTO  

  • Mercoledì 15 giugno, ore 21.00 – SILENZI E PAROLE di Peter Marcias 

«Mentre giravo La Nostra Quarantena ho sentito parlare delle iniziative dell'associazione Arc che da anni si batte in Sardegna per i diritti glbt e mi ha incuriosito la parola Queeresima. Quaranta giorni di attività sul territorio sardo volte a sensibilizzare il cittadino su tematiche riguardanti l'omosessualità, le malattie sessualmente trasmissibili, l'omofobia, che culmina con una fiaccolata per le vie della città. Nella Quaresima i Frati Cappuccini del convento di S. Ignazio invece attraverso la preghiera e l'aiuto concreto, tutti i giorni sostengono famiglie intere e persone che hanno perso la fiducia in loro stessi e nel prossimo, avvicinandoli a Dio attraverso il silenzio. Da questo l'idea di raccontare un'Italia sotterranea, un luogo di confronto fatto da due entità ben definite. Mi sono trovato di fronte una "Chiesa" nuova e una "società" nuova. A partire dalla raccolta di numerose interviste, dibattiti, soprattutto incontri pubblici e privati, ho affrontato questo film come un viaggio, ho scavato all'interno della vita segreta e le passioni di questi individui. Ho trovato una nuova idea di democrazia».

Il regista Peter Marcias presenterà il film al pubblico in sala.

ACQUISTA IL TUO BIGLIETTO 

Biglietto intero: 6,50 euro

Biglietto ridotto: 5,00 euro (over, under, amici di Anteo, tesserati Arcigay e Cremona Pride)

292 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria