Mercoledì, 12 giugno 2024 - ore 20.18

Anche a Gussola è nato il Comitato per il NO Iniziativa il 15 novembre con Corada

Le ragioni che ci hanno messo insieme. LE RAGIONI DEL NO interrogativi e risposte Martedì 15 novembre ore 21 Presso i locali del Centro ricreativo G. Anselmi di Gussola ( via Mazzini) Parliamone con il Prof. G.C. CORADA Presidente provinciale del A.N.P.I. ed il prof. Vincenzo Montuori del Direttivo A.N.P.I. provinciale

| Scritto da Redazione
Anche a Gussola è nato il Comitato per il NO Iniziativa il 15 novembre con Corada

Spinti dal comune sdegno verso la volontà di “DEFORMAZIONE” della Costitu-zione prevista dalla legge BOSCHI, A.S. n.1429/2015 "Disposizioni per il su-peramento del bicameralismo paritario, la riduzione del numero dei parlamentari, il contenimento dei costi di funzionamento delle istituzioni, la soppressione del CNEL e la revisione del Ti-tolo V della parte II della Costituzione", anche alcuni cittadini dei pae-si del Casalasco (Gussola, Torricella del Pizzo, Scandolara Ravara e Martignana di Po) hanno deciso di dar vita a un comitato a sostegno delle ragioni del NO al referendum del 4 dicembre.

Il gruppo è molto vario e transgenerazionale. Si va dagli studenti universitari ai pensionati passando per professionisti e lavoratori, tutti con un comune inten-to: portare avanti e divulgare le ragioni del NO.

Il comitato è così composto: Cerioli Roberta, Sarzi Antonietta, Rizzi Loredana, Azzoni Vanessa, Reggi Nadia, Raineri Emilia, Lodi Rizzini Vittorio, Pezzi Angelo, Azzoni Erminio, Cerioli Giovanni, Cagnati Marco, Gerelli Giuseppe, Bozzetti Luca, Marconi Giuseppe, Ronchi Giuseppe, Tenca Giampietro, Sarzi Franco, Fellini Marco, Gerelli Sante.

Ovviamente tutti coloro che vogliono aderire e dare il loro contributo sono ben accetti.

Martignana di Po, Gussola, Torricella del Pizzo, Scandolara Ravara

Allegati Pdf:

Allegato PDF 1

1085 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online