Venerdì, 13 dicembre 2019 - ore 05.54

Anche la Rete delle Donne di Cremona a Siena

| Scritto da Redazione
Anche la Rete delle Donne di Cremona a Siena

Anche la Rete delle Donne di Cremona a Siena
"Se non ora quando?", le voci della piazza a Siena
Il movimento Se non ora quando (SNOQ) ha scelto Siena per ritrovarsi e organizzarsi dopo la manifestazione del 13 febbraio che ha portato in piazza in tutta Italia un milione di persone. Più di un migliaio le presenze registrate, molti i politici, tutte donne però e di opposizione. Gli interventi dal palco si sono concentrati sui temi del lavoro, della maternità, e dell'immagine femminile. La due giorni si è conclusa con l'intervento della regista Cristina Comencini, tra le animatrici del movimento.

Per saperne di più Clicca qui:
http://www.facebook.com/?ref=home#!/profile.php?id=100001225672706

 

 

 

 

il Video:

1410 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria

Rodolfo Bona, ass. Comune di Cremona, propone cittadinanza onoraria a Liliana Segre |Video G.C.Storti

Rodolfo Bona, ass. Comune di Cremona, propone cittadinanza onoraria a Liliana Segre |Video G.C.Storti

Nel corso del suo intervento di saluto all’avvio del 6° Ciclo Progetto Conoscere la Costituzione, corso organizzato dalla associazione 25 Aprile e da Proteo Fare Sapere, in collaborazione con l’Ufficio Scolastico Territoriale, nel portare i saluti ai partecipanti, ha dichiarato che in segno di solidarietà alla senatrice Liliana Segre proporrà la cittadinanza onoraria .
Cremona Gianluca Galimberti: il nuovo governo Conte ascoltando i sindaci parte con il piede giusto (Video G.C.Storti)

Cremona Gianluca Galimberti: il nuovo governo Conte ascoltando i sindaci parte con il piede giusto (Video G.C.Storti)

Il sindaco di Cremona Gianluca Galimberti ha partecipato nei giorni scorsi ad un incontro di amministratori del centrosinistra con il segretario nazionale del PD Nicola Zingaretti. Come sottolinea Galimberti ‘il nuovo governo Conte, sostenuto dal PD, ascoltando i sindaci parte con il piede giusto. I sindaci infatti sono la prima autorità dello stato su territorio di cui un governo deve tener conto. Bene quindi l’ascolto ed il dialogo’.