Domenica, 27 settembre 2020 - ore 13.44

ANTIMAFIA, MIRABELLI (PD): RICONOSCIMENTI PER IL LAVORO SVOLTO DALL’ITALIA PER CONTRASTO ALLE MAFIE

DOMANI IN VISITA A QUANTICO

| Scritto da Redazione
ANTIMAFIA, MIRABELLI (PD): RICONOSCIMENTI PER IL LAVORO SVOLTO DALL’ITALIA PER CONTRASTO ALLE MAFIE ANTIMAFIA, MIRABELLI (PD): RICONOSCIMENTI PER IL LAVORO SVOLTO DALL’ITALIA PER CONTRASTO ALLE MAFIE


“Domani con la Commissione Antimafia andremo a Quantico a visitare il centro di addestramento dell’FBI e, soprattutto, andremo a rendere omaggio e a depositare una corona sul monumento di Giovanni Falcone che si trova in quella base. È un segnale importante di quanto sia stata apprezzata anche da questa parte dell’Oceano l’attività di Falcone e Borsellino e di quanto, grazie a loro, ci sia un coordinamento tra le forze italiane e statunitensi per combattere le mafie”. Lo ha annunciato intervenendo a Caterpillar su Radiodue il senatore Franco Mirabelli, Capogruppo PD in Commissione Parlamentare Antimafia, in missione con la Commissione negli Stati Uniti.
“Oggi - ha proseguito il senatore - siamo stati alla DEA, l’agenzia antidroga americana, e ci è stato presentato un quadro della situazione del traffico di droga nel mondo. Noi abbiamo problemi seri, con la ‘ndrangheta, Cosa Nostra e la Camorra ma oramai il quadro del traffico della droga è globale e va combattuto a livello internazionale. In particolare, sta emergendo uno strapotere delle organizzazioni latino-americane, soprattutto messicane, che producono cocaina e la esportano in tutto il mondo. Sono organizzazioni che hanno anche rapporti con la ‘ndrangheta e altre organizzazioni internazionali”.
“I ringraziamenti per il lavoro svolto dall’Italia sul fronte della lotta alle mafie - ha concluso Mirabelli - sono arrivati da tutti coloro che abbiamo incontrato fino adesso e anche il riconoscimento del contributo che il nostro Paese sta dando per combattere i trafficanti di droga in tutto il mondo”.
248 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria

Kamala Harris: americana a tutti gli effetti e l'eleggibilità alla vice presidenza | Domenico Maceri, PhD,USA

Kamala Harris: americana a tutti gli effetti e l'eleggibilità alla vice presidenza | Domenico Maceri, PhD,USA

“Questo editoriale è stato usato da alcuni come strumento per perpetuare il razzismo e la xenofobia.” “Chiediamo scusa”. Così la direzione della sezione editoriali di Newsweek dopo la pubblicazione di un recente articolo di John Eastman, il quale metteva in dubbio l'eleggibilità di Kamala Harris a vice presidente degli Stati Uniti perché i suoi genitori non sono nati in America.