Venerdì, 17 settembre 2021 - ore 18.40

Appello. Riparate i macchinari dell’Ospedale di Cremona | Rosario Pisani Spineda

Egregio direttore, abbiamo portato un famigliare giovedì scorso presso il reparto di Medicina nucleare all’Ospedale di Cremona.

| Scritto da Redazione
Appello. Riparate i macchinari dell’Ospedale di Cremona | Rosario Pisani Spineda

Appello. Riparate i macchinari dell’Ospedale di Cremona | Rosario Pisani Spineda

Egregio direttore, abbiamo portato un famigliare giovedì scorso presso il reparto di Medicina nucleare all’Ospedale di Cremona.

Dopo aver ricevuto l’iniezione di una sostanza in vena per essere sottoposta a scintigrafia ha dovuto aspettare le regolari 4 ore di attesa prima di entrare nella macchina ed eseguire l’esame per una quarantina di minuti obbligandola poi ad una debita distanza per almeno 24 ore successive causa la radioattività assorbita durante l’esame.

Un esame che si effettua, spiegano gli operatori, con tempi lunghissimi poiché una seconda macchina di cui è dotato il reparto è da tempo rotta.

In più il liquido iniettato arriverebbe da Parigi solo in determinati giorni della settimana. Finito l’esame il famigliare è tornato a casa ricevendo però l’indomani la spiacevole telefonata che annunciava la nullità dell’esame dato che anche quella macchina (quella data per funzionante) non aveva fatto il suo dovere.

Con nuove lista d’attesa per ripetere une esame che non è certo tra i più comodi e piacevoli. Al termine di questa lettera mi viene l’idea che oltre a giornali locali ed i suoi lettori avrei dovuto rendere edotto di questo episodio l’assessore regionale alla Sanità o meglio ancora il presidente Attilio Fontana.

Si renderebbero conto della reazione di un semplice cittadino quando si leggere a proposito dei 14 milioni in arrivo a Cremona per rendere più bella la città o meglio ancora gli altri «spiccioli» destinati al nuovo ospedale cremonese.

Chissà se ricordano che qualche importante macchinario presente nella attuale struttura ha bisogno di revisione urgente per attenuare i disagi degli utenti?

Rosario Pisani Spineda

Redazione welfare: giro la sua lettera ai consiglieri regionali Matteo Piloni (PD) e Marco degli Angeli (M5S)

 

591 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online