Venerdì, 05 marzo 2021 - ore 11.02

Arpad Weisz. il Consiglio Comunale di Milano ricorda il campione dell’Inter ucciso ad Auschwitz

| Scritto da Redazione
Arpad Weisz. il Consiglio Comunale di Milano ricorda il campione dell’Inter ucciso ad Auschwitz

Milano, 26 gennaio 2012 – Il Consiglio comunale ha approvato all’unanimità una mozione (primi firmatari i consiglieri Ruggero Gabbai ed Elisabetta Strada) per ricordare con una targa allo stadio di San Siro Arpaid Weisz, vittima della Shoah.

Arpaid Weisz, figlio di ebrei ungheresi, raggiunse la fama portando al titolo nazionale l’Inter nella stagione 1929-30. Fu anche lo scopritore di Giuseppe Meazza al quale è dedicato lo stadio di Milano. Weisz fu costretto a lasciare l’Italia, assieme alla famiglia, a causa delle Leggi razziali del ’38, trasferendosi in Olanda. In seguito all’occupazione tedesca, fu deportato e ucciso nel campo di sterminio di Auschwitz-Birkenau.

La targa sarà scoperta domani, 27 gennaio “Giorno della Memoria”, alle ore 16, presso lo stadio Giuseppe Meazza. Saranno presenti l’assessora allo Sport Chiara Bisconti, i consiglieri comunali Elisabetta Strada, Ruggero Gabbai, il Presidente della Comunità ebraica Roberto Jarach, l’allenatore dell’Inter Claudio Ranieri e il capitano nerazzurro Xavier Zanetti.

1050 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria