Sabato, 18 maggio 2024 - ore 03.20

ASST CREMONA OPEN DAY BEN ESSERE DONNA: TRECENTO DONNE SCELGONO LA SALUTE

Sono 300 le donne che oggi hanno scelto la salute. Ottimo risultato per l’Open Day organizzato da ASST Cremona dedicato alla prevenzione.

| Scritto da Redazione
ASST CREMONA OPEN DAY BEN ESSERE DONNA: TRECENTO DONNE SCELGONO LA SALUTE ASST CREMONA OPEN DAY BEN ESSERE DONNA: TRECENTO DONNE SCELGONO LA SALUTE ASST CREMONA OPEN DAY BEN ESSERE DONNA: TRECENTO DONNE SCELGONO LA SALUTE ASST CREMONA OPEN DAY BEN ESSERE DONNA: TRECENTO DONNE SCELGONO LA SALUTE

ASST CREMONA OPEN DAY BEN ESSERE DONNA: TRECENTO DONNE SCELGONO LA SALUTE

Il mondo femminile accoglie positivamente l’invito alla prevenzione.

 Sono 300 le donne che oggi hanno scelto la salute. Ottimo risultato per l’Open Day organizzato in occasione della Giornata Mondiale della Donna da ASST Cremona dedicato alla prevenzione.

 Le prestazioni offerte erano rivolte a tutte le fasi che caratterizzano la vita al femminile: dalle visite senologiche e ginecologiche alle consulenze oncogenetiche, dalle vaccinazioni agli eventi informativi presso i consultori, dagli screening ai punti informativi. Tutti i servizi sono stati erogati gratuitamente. L’evento si è svolto in collaborazione con ATS Val Padana e le associazioni di volontariato Aipa, Apom ETS e Amici dell’Ospedale Oglio Po.

 Grande soddisfazione anche da parte di medici, infermieri, operatori sanitari e amministrativi che hanno collaborato per la buona riuscita di questa iniziativa.

 VISITA GINECOLOGICA E IL PAP –TEST, FONDAMENTALI PER LA PREVENZIONE

Come spiega Aldo Riccardi (direttore Ostetricia e Ginecologi): «In fatto di prevenzione le visite ginecologiche sono fondamentali per tutte le età della donna, dalla fase puberale all’età senile. Una consulenza specialistica è opportuna ogni volta che si verifica un cambiamento spontaneo o indotto della propria vita sessuale o ormonale. In particolare, è utile per prevenire o diagnosticare precocemente le patologie del collo dell’utero. In tal senso il pap-test (effettuato cadenza regolare, almeno una volta l’anno) e l’ecografia transvaginale sono di grande aiuto».

 DOPO I 30, VISITA SENOLOGICA UNA VOLTA L’ANNO

«La visita senologica è uno degli strumenti principali per la diagnosi precoce del tumore al seno e per la verifica di eventuali patologie mammarie, per cui è importante programmarla almeno una volta l'anno – afferma Daniele Generali (direttore Multidisciplinare di patologia mammaria e ricerca traslazionale). Tra i 30 e i 40 anni, inoltre è bene sottoporsi a controlli periodici attraverso una ecografia mammaria associata ad una consulenza senologica che tenga conto dei fattori di rischio individuali».

 MENOPAUSA E INVECCHIAMENTO DELLA PELLE, DUE INCONTRI NEI CONSULTORI

«Ogni donna, durante la menopausa, deve affrontare cambiamenti, alcuni variano da persona a persona, altri sono comuni a tutte - spiega Enrica Ronca (responsabile Consultorio familiare di Cremona). In questa fase della vita, corpo e mente cambiano contemporaneamente: si tratta di una trasformazione del tutto normale che va affrontata con consapevolezza. La menopausa non è un evento tragico, ma un passaggio della vita di ogni donna che può essere vissuto serenamente».

 «Il termine invecchiamento può rimandare all'idea di decadimento con ripercussioni anche sull’autostima - aggiunge Enrica Mantovani (responsabile Consultorio familiare di Casalmaggiore). La paura di invecchiare, spesso, viene contrastata con la ricerca dell'eterna giovinezza, che si concretizza nel tentativo di rallentare questo processo, con la speranza di rimanere sempre giovani e senza rughe. Come la menopausa, anche l’invecchiamento è una fase del ciclo di vita che accade con lentezza lasciandoci il tempo di accettare i cambiamenti del nostro corpo e di intervenire, ad esempio mantenendo uno stile di vita il più possibile salutare».

252 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online