Domenica, 29 gennaio 2023 - ore 20.11

Bilancio di Regione Lombardia e le 'mancette' di Forza Italia| Vittore Soldo (PD)

Le risorse a disposizione dovrebbero, invece, essere spese meglio, utilizzando la Provincia di Cremona come luogo di sintesi e di programmazione.

| Scritto da Redazione
Bilancio di Regione Lombardia e le 'mancette' di Forza Italia| Vittore Soldo (PD)

Il Bilancio di Regione Lombardia e le 'mancette' di Forza Italia| Vittore Soldo (PD)

Tra due giorni gli amministratori dei comuni della nostra Provincia rinnoveranno il consiglio provinciale: un'occasione fondamentale per il rilancio dell'ente e per rafforzare il coinvolgimento degli amministratori sulle partite più importanti per i nostri territori. Intanto, in queste ore, il consiglio regionale è riunito per approvare il bilancio di Regione Lombardia: un'occasione per decidere come investire i 23 miliardi a disposizione per i prossimi anni, ma anche un’occasione, per le forze politiche, di fare proposte per i nostri territori.

E proprio in questo contesto, infatti, abbiamo scoperto che il capogruppo di Forza Italia, il milanese Gianluca Marco Comazzi, ha firmato la richiesta di stanziare specifiche somme per diversi interventi in provincia di Cremona. Abbiamo anche scoperto che si tratta di interventi indirizzati esclusivamente a comuni "amici": Soncino, il cui sindaco è segretario provinciale di Forza Italia; Castelvisconti, il cui sindaco è consigliere provinciale di Forza Italia e candidato alle provinciali per il centrodestra; Casaletto di Sopra, uno dei comuni cosiddetti "recedenti" di Scrp (Società Cremasca Reti e Patrimonio) nel cremasco; Rivolta d'Adda, comune recentemente passato al centrodestra. E poi ancora: Cumignano, Credera-Rubbiano e Pescarolo, tutti comuni guidati da sindaci di Forza Italia.

Tutti interventi di "manutenzione straordinaria stradale", per un totale di oltre un milione di euro. Si tratterà sicuramente di iniziative importanti per le comunità interessate, ma la domanda è: perché questi comuni e non altri? Quali criteri sono stati utilizzati per investire risorse pubbliche che dovrebbero essere impiegate per lo sviluppo dei territori? È questo il modus operandi che Forza Italia si propone di utilizzare in Provincia, favorendo alcuni comuni, a discapito delle esigenze dei territori? Tra l'altro, senza neanche soddisfare tutte le zone, come per esempio il casalasco che, ancora una volta, rimane a bocca asciutta. Chissà, dunque, cosa ne pensano i comuni esclusi, compresi quelli di centrodestra che, a questo giro, non hanno beneficiato di alcuna “mancetta”, considerando anche che i fondi destinati a tutti i comuni della legge 4/2021 per i quali gli enti hanno già speso, tardano nell’essere rimborsati.

Le risorse a disposizione dovrebbero, invece, essere spese meglio, utilizzando la Provincia di Cremona come luogo di sintesi e di programmazione. Proprio come una "casa dei Comuni", dove nessuno si senta ospite, ma tutti protagonisti. Tutti, senza farne questione di colori, senza i sindaci di serie A e di serie B.

Vittore Soldo - Segretario provinciale PD Cremona

379 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online