Venerdì, 10 aprile 2020 - ore 20.06

Calcio solidale in carcere.Gli studenti del munari incontrano i detenuti

| Scritto da Redazione
Calcio solidale in carcere.Gli studenti del munari incontrano i detenuti

Nella mattinata di venerdì 28 ottobre la Casa Circondariale di Cremona ha ospitato un singolare quadrangolare di calcio tra una rappresentativa di studenti del Liceo Artistico “Munari” ed una sorprendente compagine di detenuti allenata dal sig. Gigi Bertoletti, operatore volontario della UISP, nonché allenatore delle squadre giovanili della Sospirese.
I ragazzi del Munari, accompagnati dai loro insegnanti di educazione fisica, professori Avanzi Patrizia e Frittoli Pietro, hanno dato vita a tre combattuti incontri sul campetto in sintetico dell’istituto di via Cà del Ferro, dimostrando una buona preparazione, ma subendo sonore sconfitte
da parte dei detenuti, che hanno messo in mostra un buon affiatamento di squadra e pure alcune interessanti individualità.
Alla fine degli incontri l’allenatore Bertoletti ha fatto omaggio a tutti i suoi giocatori di sgargianti tute rosse, donate dall’A.C. Cremonese per gentile intercessione dell’ing.Arvedi.
Alla presenza del comandante degli agenti di Polizia Penitenziaria, l’ispettore-capo Angelo Grassadonia e dei dirigenti UISP Maurizio Romani e Natale Azzini, tutti i promotori hanno espresso la loro soddisfazione per aver colto gli obbiettivi umanitari dell’iniziativa, ben oltre gli aspetti agonistici delle partite disputate.
Ancora una volta il “Progetto Carcere” dell’UISP cremonese ha reso tangibili i valori dello “sport per tutti-nessuno escluso”, ed ha confermato l’impegno ad effettuare nella primavera prossima la corsa podistica nazionale denominata “Vivicittà Porte Aperte” su un percorso interno alla Casa Circondariale.

Foto di tutti i partecipanti
Maglia bianca ...Liceo Artistico Munari
Maglia grigio-rossa .....detenuti carcere cremona

Uisp Comitato Provinciale di Cremona
Via Brescia, 56
26100 Cremona
Tel 0372/431771 - Fax 0372/436660
Dal lunedi al venerdi 10 - 12  17-19

2439 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria

Padania Acque: Attivazione ufficiale casa dell’acqua per l’ospedale da campo di Crema alla presenza delle autorità

Padania Acque: Attivazione ufficiale casa dell’acqua per l’ospedale da campo di Crema alla presenza delle autorità

Presenti il Presidente di Padania Acque Claudio Bodini, l’assessore del Comune di Crema alla cura del territorio Fabio Bergamaschi, l'Amministratore Delegato di Padania Acque Alessandro Lanfranchi, l’assessore alla cultura del Comune di Crema Emanuela Nichetti, il direttore socio sanitario dell'Asst di Crema Pier Mauro Sala, il presidente della Protezione Civile di Crema Giovanni Mussi e alcuni volontari.