Giovedì, 19 maggio 2022 - ore 18.09

CAOS TRENI, OLTRE UN’ORA DI RITARDO SULLA TRATTA CREMONA-MILANO

CODACONS: QUESTA VOLTA ALL’ORIGINE DEL RITARDO CI SAREBBE UN GUASTO AGLI IMPIANTI, IL PROBLEMA E’ CHE IL TRASPORTO FERROVIARIO IN REGIONE E SU QUESTA TRATTA E’ AL COLLASSO.

| Scritto da Redazione
CAOS TRENI, OLTRE UN’ORA DI RITARDO SULLA TRATTA CREMONA-MILANO CAOS TRENI, OLTRE UN’ORA DI RITARDO SULLA TRATTA CREMONA-MILANO

Quasi un’ora di ritardo sulla linea e treno dei pendolari in partenza per Milano fermo alla stazione di Acquanegra Cremonese per oltre 45 minuti: questo il bilancio dell’ennesimo venerdì di Passione sulla linea Milano-Cremona-Mantova. Causa, l’ennesimo guasto alle infrastrutture ferroviarie, stavolta nei pressi della stazione di Pizzighettone. Naturalmente, i ritardi si stanno ripercuotendo, a cascata, anche sugli altri convogli della linea. Ma non si tratta di un caso isolato: come riportano alcuni pendolari, è tutta settimana che si verificano ritardi e guasti lungo la linea. Problemi ormai annosi, ma che si ripresentano con una cadenza sempre più costante. 

Codacons: “Ancora una volta un guasto tecnico agli impianti. Ma il problema non è una semplice fatalità bensì il materiale rotabile vetusto, la scarsa manutenzione e i pochi investimenti. Insomma i disagi dei pendolari nel cremonese hanno origini piuttosto chiare e le responsabilità sono altrettanto facilmente individuabili. Urge un cambio di rotta. Per informazioni sul tema e segnalazioni contattare il Codacons all’indirizzo codacons.cremona@gmail.com o al recapito 347.9619322”. 

235 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria