Sabato, 14 dicembre 2019 - ore 08.58

Carmagnola. Grande successo per il primo week end della 65ª Sagra del Peperone

Eccezionale affluenza di pubblico: nelle giornate di sabato 30 e domenica 31 agosto, si stima che almeno 50.000 visitatori – provenienti da Torino e da tutto il Piemonte, ma anche da Liguria ed Emilia Romagna – abbiano partecipato alla storica sagra

| Scritto da Redazione
Carmagnola. Grande successo per il primo week end della 65ª Sagra del Peperone

È entrata nel vivo, con un weekend traboccante di eventi, la 65ª Sagra del Peperone di Carmagnola, che ogni anno offre 10 giorni di profumi, sapori, colori, spettacoli e cultura per celebrare i suoi peperoni, l’enogastronomia e le tradizioni locali. I primi giorni hanno fatto registrare un grandissimo successo, con un’eccezionale affluenza di visitatori che si sono riversati nelle strade e nelle piazze del centro storico per degustare il peperone e altri ottimi prodotti del territorio o per assistere ai tanti eventi per tutte le età proposti dalla kermesse.

Si stima che solo nelle giornate di sabato 30 e domenica 31 agosto siano stati almeno 50.000 i visitatori, provenienti da Torino e dalle diverse province del Piemonte, ma anche da Liguria ed Emilia Romagna. Un flusso continuo di persone in un paese accogliente e in festa, con spazi ed eventi organizzati con cura grazie al lavoro congiunto di decine di volontari e di scuole, commercianti, agricoltori, associazioni e istituzioni cittadine.

Domenica 31 agosto, la giornata è stata impreziosita da oltre 300 figuranti in costumi d’epoca e provenienti da 55 Comuni italiani, che hanno partecipato alla sfilata e alla Festa di Re Peperone e della Bela Povronera, nonché da decine di trattori d’epoca e centinaia di Vespe partecipanti ai rispettivi raduni.

Nell’orario ufficiale della Sagra – sabato a partire dalle 16:00, domenica dalle 10:00 del mattino e negli altri giorni dalle 19:00 a mezzanotte – i visitatori possono trovare tanti luoghi da visitare e attività da svolgere, come la grande Rassegna Commerciale, con 190 stand e 70 spazi espositivi, la Piazza del Peperone, dedicata ai mille modi diversi di preparare e gustare il prodotto simbolo della città, la Piazza dei Sapori e Il Gusto in Piastra, con tanti deliziosi prodotti provenienti anche da altre regioni. Inoltre, mercatino solidale, spazi gioco dedicati ai più piccoli, il paniere dei prodotti tipici della Provincia di Torino nella chiesa di San Filippo, l’esposizione dei quattro ecotipi del peperone di Carmagnola e il Pane al Peperone venduto a scopo benefico per la CRI locale.

Martedì 2 si inizia alle ore 19:00 al Circolo Margot di Via Donizetti con l’indagine itinerante nel centro cittadino intitolata Cena con delitto 3.0 (per informazioni, telefonare al 340 9581506); alle 21:00, nel Salone della Chiesa di San Filippo, ci sarà l’incontro con Enrico Tachis, che parlerà della conservazione dei peperoni; alle 21:30, in Piazza Berti, la giornata si chiuderà con Le più Belle Canzoni Piemontesi. 1ª Rassegna della Canzone Popolare del Piemonte Città di Carmagnola, a cura di Pentagramma.

Mercoledì 3, alle 17:00, da Piazza Italia partirà una delle escursioni di Scopri Carmagnola in una camminata alla scoperta del mondo del peperone e della canapa, a cura dell’Associazione Nordic Walking Andrate; alle 20:00, in Piazza Sant’Agostino, Donna Porcellane presenta la 2ª edizione di Peppers Cake Talent Show, concorso amatoriale di cake design a tema peperone; alle 20:45, in Piazza Berti, saranno presentati il libro Un canestro in ogni cortile. 50 anni di storia della Pallacanestro a Carmagnola e le squadre ABC Carmagnola (Serie C) e Delfini Carmagnola (Promozione); alle 21:00, nel Salone della Chiesa di San Filippo, Nadia Sona presenta i prodotti orticoli di Dall’orto a casa tua; in contemporanea, in Piazza Garavella, musiche e danze occitane con il gruppo Aria, a cura dell’Associazione Culturale La Ghironda; alle 21:30, in Piazza Berti, ci sarà il grande Radio Number One Music Show, con la partecipazione del sassofonista e cantante Carlo Bellani, che coinvolgerà il pubblico con le canzoni degli anni Settanta, Ottanta e Novanta.

La Sagra prosegue fino al 7 settembre: il ricco programma degli eventi è alla pagina www.comune.carmagnola.to.it.

986 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria

Buoni pasto, MDC rilancia su defiscalizzazione: ‘Esenzione a 9 euro, in linea con gli altri Paesi UE’

Buoni pasto, MDC rilancia su defiscalizzazione: ‘Esenzione a 9 euro, in linea con gli altri Paesi UE’

Anche i buoni pasto entrano nella Manovra per il 2020. “L’idea di aumentare ad 8 euro l’esenzione per i buoni pasto elettronici ci trova del tutto favorevoli perché risponde a diverse esigenze: da una parte contribuisce ad aumentare il potere d’acquisto delle famiglie e riduce il cuneo fiscale per le imprese; dall’altra favorisce l’educazione alla moneta digitale nell’ottica della lotta all’evasione fiscale”