Domenica, 14 luglio 2024 - ore 16.28

Casalmaggiore – Viadana Lotta alla Povertà nell’ambito dell’ Oglio Po

L’ambito Oglio Po ha quindi deciso di sviluppare, anche grazie alla collaborazione di CSV Lombardia sud e del Forum del Terzo Settore della Provincia di Cremona,

| Scritto da Redazione
Casalmaggiore – Viadana Lotta alla Povertà nell’ambito  dell’ Oglio Po

Casalmaggiore – Viadana Lotta alla Povertà nell’ambito  dell’ Oglio Po

 Sicuramente uno dei temi centrali, a livello Nazionale e Regionale, sulle politiche sociali, è legato alle misure di contrasto alla povertà: con la legge di bilancio per il 2019 viene istituito a livello nazionale il Fondo per il Reddito di cittadinanza destinato al finanziamento del sostegno economico in favore dei beneficiari della misura; al contempo Regione Lombardia attiva diverse misure, anche al fine di contrastare gli effetti economici della pandemia sulle famiglie.

 In questo quadro, il Piano nazionale di contrasto alla povertà e all’esclusione sociale imperniato sul reddito di cittadinanza ha adottato il principio dell’inclusione attiva che integra il sostegno economico alla necessità di aderire un progetto personalizzato di inclusione, in grado di sostenere il percorso dei beneficiari con interventi personalizzati volti ad agire sui bisogni specifici del nucleo familiare. I Progetti personalizzati infatti includono l’adesione a percorsi formativi, di reinserimento lavorativo, di inclusione sociale secondo le esigenze che emergono sia a livello individuale, ma anche familiare e di contesto. L’ottica della misura è quella di promuovere percorsi attivi di fuoriuscita da parte degli individui e delle famiglie dalla condizione di povertà, assicurare l’accesso a servizi di qualità, attraverso progettualità innovative che accompagnino verso la piena inclusione sulla base dei bisogni e delle risorse di ognuno. Su questa linea si raccorda anche la partecipazione ai PUC, i progetti utili alla collettività cui i beneficiari del Rdc sono chiamati a partecipare. Attivati dallo scorso 17 luglio, dopo il blocco causato dal lockdown per l’emergenza Covid-19, questi progetti sono un momento di partecipazione attiva, durante i quali i beneficiari hanno la possibilità di valorizzare il proprio ruolo, in uno scambio reciproco di opportunità e risorse.

 L’ambito Oglio Po ha quindi deciso di sviluppare, anche grazie alla collaborazione di CSV Lombardia sud e del Forum del Terzo Settore della Provincia di Cremona, la partecipazione degli ETS ai programmi di contrasto alla povertà attraverso la pubblicazione di una manifestazione d’interesse, di durata triennale, per la presentazione di progetti utili alla collettività.

 L'avviso ha una doppia valenza: riconosce negli enti del terzo settore e soprattutto, nella loro collaborazione con gli enti pubblici, la concreta opportunità di sperimentare servizi di qualità, innovativi e capaci di dare risposte ai bisogni del territorio; allo stesso tempo questo avviso offre una reale occasione di inclusione e crescita per i beneficiari di reddito di cittadinanza.

 I progetti dovranno essere strutturati tenendo conto delle capacità professionali di coloro che hanno sottoscritto il Patto per il Lavoro o il Patto per l'Inclusione Sociale, delle abilità acquisite in ambito formale e informale, nonché dei loro interessi e propensioni.

 Si avvia quindi una fase di ricognizione delle disponibilità, da parte di ETS (società cooperative, organizzazioni di volontariato, associazioni di promozione sociale ecc) con sede operativa nell'ambito Oglio Po, a stipulare accordi per P.U.C. - in ambito culturale, sociale, artistico, ambientale, formativo e molto altro.

 Per illustrare nel dettaglio i termini dell'accordo, i requisiti di partecipazione e le finalità dell'avviso sono in programma due incontri on-line: il 12 luglio e il 13 settembre alle ore 18.00 ai quali sono invitati a partecipare tutti gli ETS.

 Il primo termine per presentare le istanze è previsto per il 30 luglio, ma le manifestazioni di interesse potranno pervenire anche successivamente. Una apposita commissione valuterà i progetti con cadenza bimestrale. Tutti i progetti ammessi saranno inseriti in un elenco che costituirà un vero e proprio catalogo al fine di per poter permette agli interessati di individuare i progetti più in linea con il proprio percorso di crescita professionale.

 Avviso, modulistica e modalità di partecipazione agli incontri sono consultabili su www.concass.it – www.consociale.it

9 luglio 2021

 

Allegati Pdf:

Allegato PDF 1

878 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online