Lunedì, 10 agosto 2020 - ore 02.23

Cgil I METALMECCANICI DELLA LOMBARDIA PER I BAMBINI SIRIANI VITTIME DELLA GUERRA

INIZIATIVA A FAVORE DELL'ASSOCIAZIONE “VENTO DI TERRA”

| Scritto da Redazione
Cgil I METALMECCANICI DELLA LOMBARDIA PER I BAMBINI SIRIANI VITTIME DELLA GUERRA

Cgil I METALMECCANICI DELLA LOMBARDIA PER I BAMBINI SIRIANI VITTIME DELLA GUERRA

INIZIATIVA A FAVORE DELL'ASSOCIAZIONE “VENTO DI TERRA”

CONFERENZA STAMPA GIOVEDI' 10 MAGGIO, ORE 11, CAMERA DEL LAVORO, CORSO DI PORTA VITTORIA 43, MILANO.

INTERVIENE ANCHE NAHEL AL HALABI, MUSICISTA COMPOSITORE E DIRETTORE D’ORCHESTRA, FUGGITO IN ITALIA A CAUSA DELLA GUERRA IN SIRIA

La guerra in Siria prosegue da sette anni e conta 400.000 vittime: di queste, 20.000 sono bambini. Centinaia di migliaia sono i profughi e gli sfollati, molti dei quali in giovanissima età tanto da parlare di “lost generation”, una generazione persa, senza futuro.

Fim, Fiom, Uilm della Lombardia hanno deciso di attivarsi a sostegno dei bambini siriani e di lanciare l'iniziativa #MetalWorkersForPeace, a favore dell'associazione Vento di Terra, che da anni porta avanti progetti di cooperazione internazionale in Siria.

Sarà presentata giovedì 10 maggio, alle ore 11, nel corso di una conferenza stampa che si terrà presso la Camera del Lavoro di Milano, in C.so di Porta Vittoria 43.

Interverranno: Andrea Donegà, segretario generale Fim Lombardia, Alessandro Pagano, segretario generale Fiom Lombardia, Vittorio Sarti, segretario generale Uilm Milano, e la presidente dell’associazione Vento di Terra, Barbara Archetti.

Porterà la sua testimonianza anche Nahel Al Halabi, musicista compositore e direttore d'orchestra, fuggito in Italia a causa della guerra in Siria.

Milano, 7 maggio 2018

875 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online