Lunedì, 21 gennaio 2019 - ore 19.56

CNA Inaugurato a Soresina il ‘Laboratorio della Sostenibilità’ Una esperienza fortemente innovativa

Lo scorso Mercoledì 27 settembre presso il Teatro Sociale di Soresina, si è svolto l’ inizio dell’ evento di inaugurazione del “Laboratorio della Sostenibilità”. Nato dalla forte volontà di ASPM Soresina, CNA e ANICA, il laboratorio è un vero e proprio Centro Permanente di Formazione e Ricerca, primo nel suo genere e unico in Italia.

| Scritto da Redazione
CNA Inaugurato a  Soresina  il ‘Laboratorio della Sostenibilità’ Una esperienza fortemente innovativa

Dotato di strutture all’avanguardia e attrezzato con le migliori e più recenti tecnologie disponibili, sarà un punto di riferimento per la formazione degli operatori del settore in ambito energetico, impiantistico e gestionale.

L’evento, che si  è sviluppato durante tutta la giornata, in più momenti, ed è stato patrocinato da Regione Lombardia e dal  Comune di Soresina.

La prima parte della giornata si è tenuta  al Teatro di Soresina a partire dalle ore 10 con il convegno dal titolo "FORMAZIONE E QUALIFICAZIONE DEGLI INSTALLATORI DI IMPIANTI". Il convegno   ha visto la  partecipazione di : GIOVANNI BOZZINI - Presidente CNA Cremona; VALENTINA APREA - Assessore all’istruzione, Formazione e Lavoro - Regione Lombardia; ARMANDO DE CRINITO - Direttore Generale Vicario DG Ambiente- Energia e Sviluppo Sostenibile e DANIELE VACCARINO - Presidente Nazionale CNA; ALBERTO ZERBINATO - Consiglio Direttivo ANICA - AD ICI CALDAIE e STEFANIA GIACOMETTI - Vice Pres. ANICA - Resp. Mrk Strategico Gruppo Eneretica – Paradigma.

Alle l’evento si è spostato  dal Teatro di Soresina al Laboratorio della Sostenibilità, presso la sede di ASPM in via Cairoli 17, per il taglio del nastro e la visita al laboratorio.

Sempre presso il Laboratorio della Sostenibilità, si è svolto poi il 1° workshop dal titolo "INNOVAZIONE E INTEGRAZIONE TECNOLOGICA NEL SETTORE DELL'IMPIANTISTICA: MERCATO, PROSPETTIVE, QUALIFICAZIONE, FORMAZIONE E NUOVE COMPETENZE”  che ha visto la partecipazione di importanti relatori. Tra questi: PAOLO CATTANEO - Direttore ASPM; CARMINE BATTIPAGLIA - Presidente Nazionale CNA Installazione e Impianti; SIMONE FRANZO’ - Energy e Strategy group Politecnico di Milano; ANNA MORENO - Responsabile formazione e informazione dell’unità di efficienza energetica ENEA; ANTONIO PANVINI - Direttore Generale CTI; ERASMO CORBELLA - Direttore ECIPA Lombardia e DARIO RIDOLFI - Direttore ANICA

Dopo mesi di lavori incessanti prende vita e piena operatività la struttura che, grazie all’elevatissima tecnologia in essa ospitata e alla localizzazione geografica, permetterà di intercettare e raccogliere l’interesse di numerosi operatori del settore, non solo impiantisti, ma anche tecnici, periti e progettisti, con l’unico obiettivo di elevare il più possibile la qualificazione e le competenze di artigiani e tecnici.

Oggi l’ambito impiantistico risulta essere centrale nelle politiche di sviluppo che interessano complessivamente il sistema edilizio delle costruzioni e nelle politiche energetiche e ambientali. La riqualificazione energetica, l’utilizzo di energie rinnovabili, la domotica, l’applicazione dell’Internet of Things (IoT) al mondo impiantistico, il puntuale aggiornamento normativo e l’adozione di nuove tecnologie, sono solo alcuni degli aspetti che saranno affrontati nei percorsi formativi che verranno proposti all’interno del laboratorio.

L’auspicio di tutti i partner è che il “Laboratorio della Sostenibilità” diventi, nel tempo, un centro di formazione strategico per tutta la Lombardia e per le regioni limitrofe, con la prospettiva di replicare lo stesso modello anche in altre realtà territoriali. La relativa vicinanza del centro di formazione con altre regioni, (Emilia Romagna e Veneto in particolare) rappresenta un altro punto di forza dell’iniziativa.

Parallelamente alla parte formativa, teorica e tecnica, sarà possibile, all’interno del laboratorio, effettuare test e prove in campo, grazie alla disponibilità impiantistica presente. Anche questo elemento, oltre all’intervento di docenti altamente qualificati e di comprovata esperienza, farà sì che le competenze certificate ottenute all’interno del “Laboratorio della Sostenibilità” saranno di alto livello e spendibili nel mondo del lavoro.

Fonte Ufficio stampa CNA Cremona

---------------

I PARTNER

ASPM Commerciale S.r.l.: ASPM Commerciale S.r.l. è la società del Gruppo ASPM dedicata all'acquisto ed alla vendita di energia elettrica e gas sul mercato libero ed alla vendita di efficienza energetica agli usi finali. La Società è oggi partecipata al 70% dal Gruppo ASPM e dal 30% dalla Società Odoardo Zecca S.r.l. La compagine societaria e la qualità e competenza più che centenaria sui servizi erogati da parte dei Soci, ha visto lo sbocco congiunto nella società ASPM Commerciale; reale sinergia di due solide realtà territoriali. Il Gruppo ASPM, socio di maggioranza, è nato nel 1901 come un’Azienda Elettrica con la finalità di fornire illuminazione pubblica e forza motrice alla Città di Soresina (CR); a partire dal 1906 l'Azienda ha poi distribuito ai suoi utenti energia elettrica, prodotta in una centralina idroelettrica di proprietà del "Consorzio dei Comuni per l'incremento delle irrigazioni nel territorio Cremonese". Oggi il Gruppo ASPM offre vendita di Vettori Energetici e di Efficienza Energetica e grazie ad esperienza ed asset “fruibili” si pone come partner formativo “ideale” per il sistema CNA.

CNA, Confederazione Nazionale dell'Artigianato e della Piccola e Media Impresa: La CNA, Confederazione Nazionale dell'Artigianato e della Piccola e Media Impresa, costituisce il sistema nazionale ed unitario di rappresentanza generale dell'impresa italiana, con particolare riferimento all'Artigianato, alle Piccole e Medie imprese, a CNA Pensionati ed ai relativi Raggruppamenti d'interesse: imprenditrici, giovani imprenditori e a tutte le forme del lavoro autonomo. In tale direzione, la formazione operativa delle proprie reti di impresa diviene oggi fondamentale per poter mantenere regimi di efficienza e di concorrenzialità delle piccole imprese nel mercato. In un settore impiantistico inoltre, la competenza e la collaborazione con ESCO e con aziende di fornitura di vettori energetici medio-piccole, diviene chiave nella difesa del territorio e delle attività impiantistiche e consulenziali offerte ai soci e alle piccole e medie imprese affiliate. In tale direzione, il Gruppo ASPM e CNA nelle sue diverse articolazioni (nazionale, regionale e provinciale) si prefigurano partner “naturali” per iniziative in ambito formativo.

ECIPA Lombardia: ECIPA è l’Ente accreditato di CNA che offre in ambito formativo ampia esperienza nella progettazione e nell’erogazione di interventi formativi, massima flessibilità organizzativa, docenti e consulenti qualificati e una vasta rete di contatti su tutto il territorio. Grazie alla sua ventennale esperienza, ECIPA è in grado di affrontare le tematiche più diverse, da quelle tecniche a quelle manageriali e legate all’attività di impresa. Accreditata da Regione Lombardia per i servizi formativi e i servizi al lavoro e certificata secondo la norma UNI EN ISO 9001:2008 per la progettazione e l’erogazione di servizi formativi e orientativi, opera in tutta la Lombardia con sette sedi operative locali, in affiancamento alle CNA provinciali. Ecco allora che la partecipazione di ECIPA permetterà di avere corsi di formazione sempre all’avanguardia e di mettere a disposizione del sistema CNA e più in generale per gli operatori del settore, formazione di alto profilo a supporto di attività ed imprese (anche recependo le esperienze in ambito energetico ed impiantistico e creando tavoli di discussione tecnica, pratica, conferenze).

ANICA - Associazione nazionale industrie caldaie acciaio: ANICA - Associazione nazionale industrie caldaie acciaio - riunisce dal 1981 alcune delle maggiori aziende del mondo del riscaldamento in Italia. L’obiettivo di ANICA è la divulgazione di know-how, la formazione specifica degli operatori del settore e la diffusione di informazioni sul risparmio energetico tramite la sostituzione della caldaia all’utente finale. Per raggiungere le proprie finalità l’associazione sta sviluppando il progetto “ANICA-InFormazione”, mirato ad offrire al mercato strumenti informativi, materiale divulgativo, workshop di approfondimento e ad implementare uno standard formativo tramite la condivisione del know-how delle proprie aziende, mettendo a disposizione dotazioni all’avanguardia e offrendo la disponibilità dei centri di formazione delle proprie sedi.

1464 visite

Articoli correlati