Sabato, 14 dicembre 2019 - ore 07.05

CODACONS CREMA: INQUINAMENTO ACUSTICO, I CREMASCHI PRIGIONIERI DI TRE MILIONI DI AUTO.

CODACONS: E’ NECESSARIO REPERIRE I FONDI PER POTER RIFARE LE STRADE MAGGIORMENTE INTERESSATE CON ASFALTO FONOASSORBENTE. OGGI DIFFIDA DEL CODACONS AL COMUNE DI CREMA.

| Scritto da Redazione
CODACONS CREMA:  INQUINAMENTO ACUSTICO, I CREMASCHI PRIGIONIERI DI TRE MILIONI DI AUTO.

CODACONS CREMA:  INQUINAMENTO ACUSTICO, I CREMASCHI PRIGIONIERI DI TRE MILIONI DI AUTO.

CODACONS: E’ NECESSARIO REPERIRE I FONDI PER POTER RIFARE LE STRADE MAGGIORMENTE INTERESSATE CON ASFALTO FONOASSORBENTE. OGGI DIFFIDA DEL CODACONS AL COMUNE DI CREMA.

Crema: Cinque strade cittadine vengono percorse da oltre tre milioni di auto l’anno, si tratta delle vie Milano, Cadorna, Stazione, Libero Comune e Viale Europa. Ad attestarlo è l’ultima rilevazione effettuata dai tecnici incaricati dall’Amministrazione Comunale, un numero enorme di veicoli con conseguenze tutt’altro che trascurabili in relazione all’inquinamento acustico.

Codacons: ”E’ necessario intervenire prontamente, ne va della salute dei cittadini delle zone interessate in cui oggi l’inquinamento acustico è evidente. La soluzione c’è ed è l’asfalto fonoassorbente in grado di ridurre in maniera sensibile il rumore; le reticenze dell’Amministrazione sono solo dovute ad un problema di costi dato che quest’asfalto verrebbe a costare circa il doppio di quello normale. Si taglino gli sprechi che la macchina amministrativa produce! Oggi diffida del Codacons all’Amministrazione Comunale con richiesta di reperimento dei fondi necessari.”

 

259 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online