Sabato, 25 settembre 2021 - ore 06.02

CODACONS CREMONA: FURTO DI DATI SU LINKEDIN, IL GARANTE APRE INDAGINE

L’ITALIA E’ UNO DEI PAESI EUROPEI CON IL MAGGIOR NUMERO DI ISCRITTI ALLA PIATTAFORMA,

| Scritto da Redazione
CODACONS CREMONA: FURTO DI DATI SU LINKEDIN, IL GARANTE APRE INDAGINE

CODACONS CREMONA: FURTO DI DATI SU LINKEDIN, IL GARANTE PRIVACY APRE UN’ISTRUTTORIA.

 L’ITALIA E’ UNO DEI PAESI EUROPEI CON IL MAGGIOR NUMERO DI ISCRITTI ALLA PIATTAFORMA, MASSIMA ATTENZIONE NELLE PROSSIME SETTIMANE A EVENTUALI ANOMALIE CONNESSE ALLA PROPRIA UTENZA TELEFONICA O AL PROPRIO ACCOUNT DI POSTA ELETTRONICA.

 Cremona: A pochi giorni dal furto di dati su Facebook anche la piattaforma Linkedin finisce sotto attacco degli hacker. Un intero archivio di dati, provenienti da Linkedin è in vendita sul solito hacker forum. Si tratta di oltre 500 milioni di profili su 600 milioni di iscritti al popolare social network di Microsoft. Di conseguenza il Garante per la privacy ha avviato un’istruttoria nei confronti di Linkedin a seguito della violazione dei sistemi del social network che ha determinato la diffusione di dati degli utenti, compresi id, nominativi completi, indirizzi e-mail, numeri di telefono collegamenti ad altri profili Linkedin e a quelli di altri social media, titoli professionali e le altre informazioni lavorative inserite nei propri profili dagli utenti.

 Codacons: “La diffusione della piattaforma in Italia impone la massima attenzione. I dati illecitamente acquisiti, infatti, potrebbero essere utilizzati per una serie di condotte illecite che vanno dalle chiamate ai messaggi indesiderati sino a giungere alle truffe online o al furto di identità per finire con il rischio di SIM Swapping, una tecnica utilizzata per violare determinate tipologie di servizi online che usano il numero di cellulare come sistema di autenticazione. Massima allerta pertanto per tutti gli iscritti nelle prossime settimane. Per informazioni sul tema, segnalazioni e per ricevere assistenza legale in caso di danni contattare il Codacons all’indirizzo codacons.cremona@gmail.com  o al recapito 347.9619322”.

  Ufficio Stampa: 393/9803854

461 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online